Fiumicino, arriva il nuovo ospedale: via libera della Regione Lazio

Il sindaco Montino: “Una notizia importantissima per un quadrante del nostro territorio così densamente popolato”. Per la struttura investiti 6,3 milioni di euro
covid-19
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

A Fiumicino sorgerà presto un ospedale: la giunta della Regione Lazio ha decretato oggi il via libera alla costruzione della struttura ospedaliera. Il presidio medico sarà edificato in via Coni Zugna, zona Isola sacra, e avrà 25 posti letto. Soddisfazione da parte del sindaco della città, Esterino Montino: “È una notizia importantissima per un quadrante del nostro territorio così densamente popolato: finalmente ai cittadini saranno garantite assistenza medica e infermieristica“.

Fiumicino, la Regione Lazio approva la costruzione del nuovo ospedale

Con un investimento di 6,3 milioni di euro la giunta regionale guidata da Nicola Zingaretti ha approvato la costruzione del nuovo ospedale a Fiumicino. La struttura sorgerà in via Coni Zugna, al posto dell’attuale ambulatorio.

ospedale

Il nostro territorio finalmente, dopo tanti anni di battaglie e richieste, raggiungerà un livello di assistenza sanitaria degna di questo nome, soprattutto capace di rispondere alle tante richieste che arrivano da tutto il Comune, sia dai residenti della parte nord che da quelli del sud”, dichiara il sindaco Montino.

“I cittadini vedranno sorgere una struttura dove saranno garantite assistenza medica e infermieristica, attività diagnostica e specialistica ambulatoriale e degenza nelle ventiquattro ore con funzioni di Day Hospital e Day Surgery”, sottolinea il primo cittadino di Fiumicino.

“L’ospedale di Comunità di Fiumicino, che nascerà dall’ampliamento dell’attuale ambulatorio di Via Coni Zugna, risponde all’esigenza di una città che cresce sempre più e che quindi necessita di più servizi”, commenta il segretario Pd locale, Luigi Giordano.

“Grazie al grande lavoro della Giunta Zingaretti si è arrivati alla fine di un commissariamento che durava ormai ormai 12 anni. Ora la Regione ha dimostrato, con i fatti, che si torna ad investire nella salute dei propri concittadini”, continua Giordano.

“Ringrazio di cuore la Regione Lazio – conclude Montino – per la sensibilità dimostrata su questi temi, in particolare il Presidente Zingaretti e l’assessore alla sanità Alessio D’Amato. Adesso il Comune di Fiumicino scriverà una nuova e importante pagina in merito ai servizi primari che sarà in grado di offrire alla propria cittadinanza”.

Leggi anche: Il Comune acquista la sede della Fiumicino Tributi: monta la polemica

Il Comune acquista la sede della Fiumicino Tributi: monta la polemica

Potrebbero interessarti