Fiumicino, il sindaco Montino: “Da domani al 31 ottobre restringimenti su via Torre Clementina e Lungomare”

Dal 19 giugno il comune di Fiumicino ha stabilito l’ampliamento di bar e ristoranti in strada, per favorire la ripresa del settore duramente colpito dalla crisi
montino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino annuncia il restringimento di alcune strade del centro cittadino, per favorire l’ampliamento di bar e ristoranti su strada: misura necessaria in considerazione delle norme anti-Covid che per richiedono distanziamento e più tavolini all’aperto. “Da domani al 31 ottobre restringimenti su via Torre Clementina, Darsena e Lungomare della Salute per possibilità di ampliamento di bar e ristoranti su strada”, avvisa il comune di Fiumicino.

Fiumicino, Montino: “Da venerdì 19 ampliamento degli spazi per bar e ristoranti”

“Parte da domani sera, venerdì 19 giugno, la sperimentazione delle nuove soluzioni per l’occupazione di suolo pubblico per gli esercizi commerciali di via Torre Clementina, Darsena e Lungomare della Salute a Fiumicino, che durerà fino al 31 ottobre”, dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

“Dopo gli accordi presi durante le riunioni operative in Comune con gli esercenti – spiega il sindaco – e con gli assessori alle Attività produttive Flavia Calciolari e ai Lavori pubblici Angelo Caroccia, a partire dalle ore 8 di domani mattina verranno posizionati 250 new jersey in plastica“.

“I new jersey serviranno a delimitare le zone destinate all’occupazione di suolo pubblico di bar e ristoranti, e i percorsi pedonali dalle aree adibite al transito dei veicoli. Lungo i tratti interessati sarà istituito il limite di 30 km/h. La nuova soluzione deriva dalla necessità di andare incontro alle esigenze delle attività commerciali che hanno sofferto per la chiusura durante il lockdown e a cui ora vogliamo dare la possibilità di ampliare i loro spazi per poter mantenere le distanze di sicurezza tra i clienti”, sottolinea Montino.

montino

“Nel dettaglio – aggiunge il sindaco – su via di Torre Clementina, nel tratto che va dalla locomotiva alla passerella pedonale, bar e ristoranti amplieranno i loro spazi per i tavoli su tutto il marciapiede, mentre il passaggio pedonale sarà spostato sull’area attualmente occupata dai parcheggi sul lato destro della strada (in direzione di via del Canale) e su un pezzetto di carreggiata”.

“Resteranno invece i parcheggi sul lato del fiume. Via della Spiaggia, tra Torre Clementina e via dei Settepagi, sarà pedonalizzata, mentre via delle Barche vedrà invertito il senso di marcia”, dichiara Montino.

“In Darsena, viale Traiano sarà a senso unico in direzione lungomare tra via delle Gomene e via dei Dioscuri, la corsia che andava dal lungomare a via Giorgio Giorgis sarà invece pedonalizzata per consentire l’ampliamento di occupazione di suolo pubblico di bar e ristoranti”, spiega il sindaco.

“Infine – conclude Montino – sul Lungomare saranno eliminati alcuni parcheggi a sinistra dove c’è stata espressa richiesta da parte di esercenti commerciali per l’ampliamento della propria attività”.

Ti potrebbe interessare anche: Capitaneria di Porto di Roma: visita di commiato del Direttore marittimo del Lazio

Capitaneria di Porto di Roma: visita di commiato del Direttore marittimo del Lazio

Potrebbero interessarti