Fiumicino: ancora polemiche sul mercato del sabato

Dopo la protesta dei giorni scorsi per l’allungamento del mercato del sabato in Via del Canale, in Comune è botta e risposta tra maggioranza e opposizione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Fiumicino: Dopo la protesta dei giorni scorsi per l’allungamento del mercato del sabato in Via del Canale, in Comune è botta e risposta tra maggioranza e opposizione.

Torniamo a parlare dei cambiamenti apportati al mercato del sabato di Fiumicino che hanno fatto scattare la protesta degli ambulanti e dei commercianti di Via del Canale. (leggi qui la notizia)

L’amministrazione, dal canto suo, porta avanti con convinzione la scelta fatta. «È una decisione che risponde alle esigenze di sicurezza sanitaria imposte dalla pandemia in corso – ha dichiarato il presidente della commissione lavoro, Armando Fortini. In questo modo riusciamo a garantire la presenza di tutti i banchi.»

Dello stesso avviso il consigliere Fabio Zorzi. «Attaccare l’amministrazione perché prende decisioni senza sentire le parti interessate non solo è strumentale, ma è anche falso – ha  commentato –  il Sindaco ha incontrato tutte le categorie commerciali della città e questo è sotto gli occhi di tutti.»

Mercato del sabato. L’oppozione: «la decisione non piace a nessuno.»

«È giusto il rispetto delle disposizioni anti covid, ma ci sono modi più efficaci per non uccidere il settore –  hanno replicato gli esponenti della lega D’intino, Poggio e Picciano – la soluzione non piace a nessuno, tantomeno ai negozianti che insistono su Via del Canale. Saremo al loro fianco in questa battaglia.» «Credo sia indispensabile – ha aggiunto il capogruppo di Forza Italia Alessio Coronas – che la questione venga affrontata nell’arco della commissione competente

 

Potrebbero interessarti