Ennesimo incidente in Viale Coccia di Morto a Focene. Ma la strada è sicura?

Focene: l’ennesimo incidente verificatosi domenica scorsa, 29 novembre,  in Viale Coccia di Morto fa riesplodere il problema della sicurezza della strada. La segnaletica orizzontale non viene rispettata e molti automobilisti sfrecciano ad alta velocità

Il servizio di Giorgia Perla.

Ennesimo incidente in Viale Coccia di Morto a Focene.

L’incidente è avvenuto domenica 29 novembre intorno alle 19.00 all’altezza di Via Consorzio Focense e ha coinvolto due vetture. Non si è trattato di un uno scontro frontale, come detto in un primo momento, sembrerebbe invece che una delle due auto coinvolte, procedendo ad alta velocità abbia tamponato l’altra che si è poi schiantata contro un palo. Lo scontro è stato fortissimo tanto che la ragazza alla guida dell’auto è rimasta incastrata tra le lamiere. La donna è stata poi trasportata d’urgenza all’ospedale Grassi di Ostia; non sarebbe in pericolo di vita, ma ha subito un intervento e ha riscontrato diverse fatture.

Lo scontro fa riesplodere il problema della sicurezza della strada sopratutto nei tratti in cui la segnaletica orizzontale non viene rispettata. Nel tratto in cui è avvenuto lo scontro la striscia bianca al centro della carreggiata è continua ma molti automobilisti, che provengono da Fiumicino, si fermano per svoltare nella traversa a sinistra creando una situazione di pericolo.

Ennesimo incidente in Viale Coccia di Morto a Focene.  Ma la strada è sicura? 1
Viale Coccia di Morto incrocio Via Consorzio Focene.

«Si corre troppo in quel tratto – denuncia una residente –  non bastano più i due autovelox perché ormai sono stranoti. Come non bastano le nuove isole per dividere la carreggiata.»

«Forse la soluzione sta nell’allargare la strada facendo uno spartitraffico inamovibile al centro che non può essere oltrepassato – suggerisce un automobilista – con più colonnine autovelox come fanno in alcuni Comuni d’Italia»

Ennesimo incidente in Viale Coccia di Morto a Focene. Il Comitato Cittadino: « necessario migliorare il sistema di illuminazione»

«Purtroppo la via, oltre il nome ha una triste reputazione per il grande numero di incidenti che si sono verificati. Si tratta di una strada di collegamento molto frequentata e a doppio senso di marcia – commenta Emilio Sciesa presidente del Nuovo Comitato Cittadino Focene – questo unito al fatto che di notte non esiste illuminazione ha creato i presupposti perché si possano verificare incidenti.»

«È stato richiesto all’assessore di competenza anzi tempo se ci fossero progetti mirati a migliorare l’attuale sistema di illuminazione – continua – al momento non abbiamo avuto risposte. Pericolose per scarsa visibilità l’innesto con via di Pesce Luna e via Consorzio Focense. Auspichiamo inoltre quanto prima la realizzazione del famoso ponticello e della rotonda, e laddove possibile,  migliorare la segnaletica.»

redazione@canaledieci.it

 

 

Leggi anche:  Focene: incidente mortale in Viale Coccia di Morto

Focene: incidente mortale in Viale Coccia di Morto