Focene: allarme furti nei villini

Da diverse settimane i villini del nord della località sono diventati la preda preferita dei topi d’appartamento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Allarme sicurezza a Focene. Da qualche tempo i villini del nord della località sono diventati la preda preferita dei topi d’appartamento. I residenti raccontano di un aumento dei furti esponenziale nelle ultime settimane, con i ladri che entrano nelle case anche alla piena luce del giorno e nonostante la presenza dei proprietari.

I villini del nord di Focene, preda preferita dei ladri

“Io abito di fronte lo stabilimento dei Carabinieri – racconta un cittadino – A me e al mio vicino di casa sono entrati indisturbati circa alle 18 di sera. Hanno distrutto l’entrata di casa e si sono portati via molti oggetti a noi cari. Io e la mia famiglia non ci sentiamo sicuri nonostante abitiamo di fronte allo stabilimento dei militari. – prosegue – Ad oggi è tutto abbandonato, non c’è illuminazione e non c’è sicurezza. Sappiamo che il nostro territorio è molto vasto e che le forze dell’ordine sono poche, ma spero che l’amministrazione comunale faccia qualcosa per limitare questi fenomeni. – conclude.

“Ultimamente anche io e mio cugino abbiamo avuto dei furti.  – denuncia un altro residente di Focene Nord – I ladri sono entrati in pieno giorno. Abbiamo sporto denuncia e presentato alle forze dell’ordine i filmati delle nostre telecamere di sicurezza. Dalle immagini si vede chiaramente che si trattava di tre nomadi, una donna e due uomini, che hanno prima citofonato per vedere se ci fosse qualcuno in casa e poi si sono introdotti per rubare. I Carabinieri hanno constatato l’accaduto, ma poi non abbiamo avuto più notizie”.

“Purtroppo d’inverno veniamo abbandonati a noi stessi – commenta amaramente una cittadina – Il monitoraggio è essenziale per la sicurezza degli abitanti. D’inverno qui diventa un posto isolato che può diventare pericoloso, finchè non succede qualche cosa che ci fa leggere sulla cronaca. Io vivo barricata con le grate e il cane da guardia e la telecamera installata da me, a mie spese”. – conclude.

Furti a Focene, la voce del Comitato di Quartiere

Sulla questione è intervenuto il presidente del Comitato Fare Focene, Alessandro Spagnolo, che ha dichiarato – La recrudescenza dei furti in appartamento degli ultimi mesi sta minando la serenità dei cittadini. Un aumento delle forze dell’ordine per il pattugliamento notturno e un’attenzione particolare rivolta alle riprese fatte dalle telecamere dislocate sul territorio, possono essere insieme alle segnalazioni dei residenti un valido deterrente. Confidiamo nelle autorità competenti, ma se dovesse servire siamo pronti a sollecitare chi di dovere per soluzioni di somma urgenza”. – conclude Spagnolo.

Potrebbero interessarti