Fiumicino: sventato furto in una pasticceria.

Fiumicino: la Polizia di Stato ha arrestato un uomo di 48 anni, pluripregiudicato e ricercato. Il 48enne doveva scontare un anno e mezzo di carcere. Sventato inoltre un furto in una pasticceria chiusa
Ostia: polizia rintraccia autori di furto e rapina
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Fiumicino: la Polizia di Stato ha arrestato un uomo di 48 anni, pluripregiudicato e ricercato. Il 48enne doveva scontare un anno e mezzo di carcere. Sventato inoltre un furto in una pasticceria chiusa.

Ieri sera, durante i servizi straordinari di controllo del territorio messi in campo dal Commissariato di Fiumicino, diretto da Catello Somma, è stato arrestato un uomo di 48 anni con numerosi precedenti di polizia, perché colpito da un ordine di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, dovendo scontare un residuo pena di un anno e mezzo di carcere, a seguito di condanna per numerosi reati fra cui diversi furti.

L’uomo è stato rintracciato a seguito del controllo di un furgone in via Portuense, sul quale viaggiavano l’arrestato ed un altro pluripregiudicato romano di 34 anni.

Entrambi sono stati anche denunciati per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, perché a bordo del mezzo sono stati rinvenuti attrezzi comunemente utilizzati da chi commette furti su auto e in appartamenti.

Nella stessa serata, una pattuglia della Sezione Volanti ha sventato un furto in una pasticceria chiusa, sorprendendo un 40enne già noto alle Forze dell’Ordine che stava tentando di introdursi all’interno del locale attraverso una finestra. Lo stesso è stato anche denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, perché nel suo borsello è stato rinvenuto un coltello con una lama di circa 10 centimetri.

Potrebbero interessarti