Trasporti, la ministra De Micheli stanzia 30 milioni per il porto commerciale di Fiumicino

Il governo punta sulle infrastrutture e lo sviluppo dell’economia del mare: 900 milioni per migliorare i porti italiani e favorire gli scambi marittimi
de micheli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

La ministra dei Trasporti Paola De Micheli annuncia un intervento da quasi un miliardo di euro per lo sviluppo e l’ampliamento dei porti italiani. Per favorire la ripresa, e uscire dalla crisi economica scatenata dal covid-19, il governo punta sul potenziamento delle infrastrutture e lo sviluppo dell’economia del mare: 900 milioni sono stati destinati a migliorare gli scali portuali italiani e favorire gli scambi marittimi. Per il porto commerciale di Fiumicino stanziati 30 milioni: la ministra ha firmato oggi il provvedimento definitivo.

Trasporti, il governo punta sulle infrastrutture: De Micheli stanzia 30 milioni per il porto di Fiumicino

Risorse in arrivo per  Fiumicino: il governo ha varato un provvedimento da 30 milioni destinati alla costruzione del nuovo porto commerciale, e quasi un miliardo per l’ampliamento degli scali portuali nel resto del Paese.

“Abbiamo stanziato 906 milioni di euro sui porti per interventi infrastrutturali e immediatamente cantierabili”, dichiara la ministra dei Trasporti De Micheli.

de micheli

“I nostri porti – sottolinea De Micheli – sono l’accesso marittimo all’Europa e stiamo portando avanti una politica che riesca a migliorare le infrastrutture portuali per l’economia del mare, asset strategico fondamentale del nostro Paese”.

de micheli

Le opere proposte dalle Autorità portuali sono 23, e i fondi vengono così ripartiti nel Nord Italia: 200 alla Toscana, 41 per i porti liguri e 26 per Venezia”, spiega la ministra.

de micheli

Nel Centro Italia invece 40 milioni sono destinati ad Ancona, 69 a Civitavecchia e 30 per il nuovo porto commerciale di Fiumicino.

“Dei 354 milioni spettanti alle Autorità portuali del Sud, 147 riguarderanno la Puglia”, conclude la ministra De Micheli.

Leggi anche: Fiumicino, il Questore chiude il bar-ristorante di uno stabilimento

Fiumicino, il Questore chiude il bar-ristorante di uno stabilimento

Potrebbero interessarti