Area test Covid-19 per bambini all’aeroporto di Fiumicino

All’aeroporto di Fiumicino è stata allestita un’area per sottoporre ai test sierologici anche i piccoli viaggiatori provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

All’aeroporto di Fiumicino è stata allestita un’area per sottoporre ai test sierologici per il Covid-19 anche i piccoli viaggiatori provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta, ovvero dai paesi ritenuti ad alto rischio. Grazie ad “Aeroporti di Roma” ora anche i bambini, affiancati dai propri genitori, vengono accolti in una zona riservata e isolata situata presso gli arrivi del terminal 3 dove sono stati posizionati i dodici box per gli adulti, capaci di ospitare fino a 480 passeggeri.

Area test Covid-19: come vengono accolti i bambini

Fin dal loro arrivo i bimbi vengono accolti da personale medico, che per distrarli e farli divertire gonfia dei palloncini colorati e offre loro dei lecca-lecca in omaggio. Tutto questo in un’accogliente cornice fatta di grandi statue di diversi animali dove i piccoli si possono anche fermare per scattare foto e selfie, prima di essere sottoposti agli appositi test sierologici. L’obiettivo è trasformare le lacrime… in bellissimi sorrisi.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Allarme covid-19 negli stabilimenti di Ostia

Potrebbero interessarti