COC di Fiumicino, Montino: “In arrivo card ricaricabili per famiglie bisognose”

Nella riunione de Centro Operativo Comunale è stata stabilita anche una task force sulle scuole in vista della riapertura
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Molto intensa e ricca di provvedimenti la riunione del Centro Operativo Comunale di Fiumicino presieduta ieri dal sindaco Esterino Montino. Si è parlato di card ricaricabili per le famiglie bisognose con bambini, task force sulle scuole in vista della riapertura, ma anche del via libera ai lavori di manutenzione degli stabilimenti balneari, della riorganizzazione generale dello smart working per i dipendenti comunali e molto altro ancora.

COC di Fiumicino, il punto in vista della fase 2 del Coronavirus

Alla riunione del COC di Fiumicino, il Centro Operativo Comunale, abbiamo preso alcune decisioni importanti“. Lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Card ricaricabili per le famiglie bisognose con bambini

Abbiamo stabilito  – spiega il sindaco di Fiumicino – che, a fianco del sistema di confezionamento e distribuzione di pacchi alimentari per le famiglie bisognose del territorio messo in piedi nel centro di Maccarese, procederemo anche all’acquisto per circa 100 mila euro di carte di credito ricaricabili su circuiti diffusi in tutto il territorio del valore di circa 50 euro l’una che consegneremo alle famiglie con bambini, persone intolleranti o ammalate per l’acquisto di prodotti specifici. Questo ci permetterà di coprire al meglio la numerosa utenza che si sta rivolgendo ai nostri Servizi sociali per un aiuto in questo momento di emergenza.

Per quanto riguarda la scelta dei prodotti alimentari di base contenuti nei pacchi, sosterremo la filiera corta e il chilometro zero delle nostre aziende agricole che producono frutta, verdura, carne e latte e che già hanno dimostrato grande generosità donando quintali di prodotti per i bisognosi“.

Task force sulle scuole in vista della riapertura

Un altro argomento affrontato nella seduta del COC di Fiumicino è stato quello delle scuole. “In vista del futuro rientro parziale o totale nelle aule dei nostri studenti,  – continua Montino – stiamo facendo un check sulle strutture scolastiche, per vedere come intervenire a livello di manutenzione ordinaria e straordinaria e di efficientamento tecnologico sugli edifici esistenti e nei cantieri in via di conclusione per garantire agli studenti sicurezza, distanze e diritto allo studio in condizioni paritarie per tutti”. Su questo argomento è prevista una commissione permanente dei dirigenti interessati al fine di velocizzare le tempistiche. Nessun cenno ancora per quanto riguarda le scuole private dell’infanzia.

Via libera ai lavori di manutenzione negli stabilimenti balneari

Recepiamo anche l’ordinanza regionale – dichiara Montino – che permette lavori di manutenzione e cura degli stabilimenti balneari prima che vadano in malora e in vista della riapertura della stagione balneare”. I titolari, previa compilazione della scheda in allegato e che si trova anche sul sito del Comune da inviare alla Prefettura, potranno procedere ai lavori garantendo però tutte le necessarie norme di sicurezza e di distanza all’interno dei cantieri.

Manutenzione del verde e delle strade

Inoltre  – aggiunge Esterino Montino – invieremo alla Prefettura, come da decreto, anche l’elenco degli interventi dei lavori pubblici che abbiamo intenzione di portare avanti in questo periodo, per  avere le necessarie autorizzazioni a procedere. A questo affiancheremo la normale programmazione di manutenzione del verde e delle strade, affinché la cura e il decoro del territorio non vengano tralasciati in questo periodo“.

Riorganizzazione dello smart working per i dipendenti comunali

Montino ha anche concordato con il Segretario generale e i dirigenti di rivedere l’organizzazione generale dello smart working per i dipendenti comunali, così da rendere la macchina amministrativa più efficiente e produttiva, nonostante i limiti imposti dalla situazione emergenziale.

Controlli della Polizia Locale e delle forze dell’ordine anche il 25 aprile e il 1 maggio

Infine – conclude il sindaco al termine della riunione del COC di Fiumicino – ringrazio ancora una volta la nostra Polizia locale e tutte le Forze dell’ordine impegnate sul territorio che in questi giorni, e in particolare a Pasqua e Pasquetta, hanno fatto sì che la situazione nel nostro Comune nonostante il bel tempo rimanesse sotto controllo e ordinata. A loro ho chiesto un impegno importante anche per i prossimi weekend del 25 aprile e del 1 maggio. Ringrazio anche le associazioni di volontariato e la Protezione civile comunale per il prezioso aiuto che stanno fornendo all’Amministrazione comunale e alle persone in difficoltà in questi giorni“.

Potrebbero interessarti