Caos drive-in Fiumicino: arriva la Misericordia ad assistere le persone in fila

Il servizio sarà operativo da oggi e verrà svolto, 7 giorni su 7, dalle 9 alle 19.
misericordia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Dopo il caos e le tensioni degli ultimi giorni a causa delle lunghe code per effettuare il tampone, che avevano portato anche alla decisione di un presidio fisso di polizia sul posto (leggi qui), l’agenzia regionale della protezione civile ha dato incarico ai volontari della Misericordia di assistere le persone in fila presso il drive-in dell’Aeroporto Leonardo Da Vinci, a Fiumicino.

Fiumicino: i volontari della Misericordia assisteranno le persone in fila al drive-in

I drive-in Covid del Lazio sono sempre più al limite del collasso. Fiumicino non fa eccezione, nonostante sia aperto 24 ore su 24 e abbia 5 corsie per smaltire gli utenti. Le file arrivano anche a 12 ore e gli evidenti disagi stanno richiamando l’attenzione dei media, oltre che la rabbia degli utenti.

Mentre dalle istituzioni si attendono interventi concreti per snellire le procedure e smaltire così le lunghe code, ancora una volta, è la protezione civile a correre in soccorso dei cittadini. Per dare supporto e assistenza alle persone ferme in macchina per ore è stato predisposto un  servizio di emergenza che vede protagonista la Misericordia di Fiumicino, coadiuvata dai volontari di altre “Misericordie” del Lazio.

Il personale coordinato da Elisabetta Cortani fornirà informazioni, bottigliette di acqua e consegnerà anche la modulistica per velocizzare le operazioni di accesso al drive-in. Non è prevista la consegna dei referti, che verrà effettuata con le procedure standard.

Il servizio della Misericordia, sarà operativo da oggi e verrà svolto, 7 giorni su 7, dalle 9 alle 19.

Leggi anche: Famiglie in difficoltà, i volontari delle Misericordia lanciano un appello

Famiglie in difficoltà, i volontari delle Misericordia lanciano un appello

Potrebbero interessarti