Fase 3, Spadafora: “Via libera alla ripresa del calcetto e delle attività sportive da contatto”

Dal 25 giugno tornano il calcetto e gli sport da contatto. L’annuncio del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora: “Ho dato l’ok alla riapertura”
spadafora
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Da giovedì 25 giugno via libera al calcetto: dopo mesi di stop per l’emergenza Covid-19 il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora annuncia il sì alla ripresa dello sport a cinque nei campetti e nei centri sportivi di tutta Italia. Migliaia di appassionati festeggiano, e si organizzano per prenotare gli spazi per le partite: si tratta di una delle attività sportive e più amate dagli italiani.

Il ministro Spadafora: “Mi avete scritto in tanti: ho dato il mio parere favorevole”

Arriva l’atteso ok del ministro dello Sport Spadafora alla ripresa del calcetto e degli sport da contatto nelle palestre e nei centri sportivi della Penisola: dal 25 giugno tutti gli appassionati potranno tornare a disputare le partite amatoriali.

Mi avete scritto e fatto sentire con forza, dopo che il Consiglio dei ministri ha deciso lo slittamento dal 18 al 25 giugno per la ripresa degli sport di contatto, la voglia e la necessità di ricominciare a giocare nei centri sportivi di tutto il Paese, consentendo a migliaia di gestori e lavoratori di riprendere le loro attività”, dichiara il ministro.

spadafora

“Per questo, prima dei termini previsti, ho incontrato in video conferenza il Presidente Bonaccini e i rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, che hanno stilato le indicazioni per la ripresa immediata, che saranno approvate domani”, aggiunge il titolare del Dicastero allo Sport in un post su Facebook.

spadafora

“Già ieri ho anticipato il mio parere favorevole alla riapertura. Manca solo l’assenso del ministro Speranza: appena lo darà si potrà ricominciare”, conclude Spadafora.

Ti potrebbe interessare anche: Calcio, serie A: riparte il campionato, si riaccendono le stelle

Calcio, serie A: riparte il campionato, si riaccendono le stelle

Siria Guerrieri

Giornalista professionista, iscritta all’albo dei giornalisti del Lazio. Appassionata di cronaca, politica, ambiente e diritti animali, ho iniziato l’attività di reporter collaborando con molte redazioni: da Rai Parlamento a Repubblica, passando per l’agenzia di stampa Public Policy e Il Paese Sera. Fino ad approdare a Canale Dieci, dove mi occupo di cronaca, politica e ambiente. Vincitrice del premio Giovani Cronisti di Stampa Romana, ho la passione per le inchieste e il giornalismo. Amo la ricerca delle notizie sul campo, scavando fino a trovare la verità, al di là della facciata: credo in un giornalismo di servizio come strumento di democrazia per i lettori. Sono Dottore di Ricerca in Storia Contemporanea.