Ristoranti in crisi: a rischio 6 su 10

A rischio 6 ristoranti su dieci e 10 milioni di turisti in meno. E’ il quadro che emerge da un indagine Istat condotta a livello nazionale e rilanciata dal Coldiretti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

A rischio 6 ristoranti su dieci e 10 milioni di turisti in meno. E’ il quadro che emerge da un indagine Istat condotta a livello nazionale e rilanciata dal Coldiretti:

“Il crollo delle attività di bar, trattorie, ristoranti, pizzerie e agriturismi ha un effetto negativo a valanga sull’agroalimentare, con una perdita di fatturato di almeno 3 miliardi per i mancati acquisti in cibi e bevande solo nell’estate 2020”.

“Nella nostra regione la situazione non cambia – spiega il presidente di Coldiretti Lazio David Granieri – con un calo pari al 47% rispetto allo scorso anno delle nuove imprese, che avrebbero dato nuovo impulso proprio al settore della ristorazione e del turismo. Le previsioni non sono positive – avverte in conclusione granieri – a fronte della quasi totale scomparsa dei turisti stranieri, un italiano su quattro ha rinunciato a prendere le ferie a luglio per le incertezze e le difficoltà economiche generate dal coronavirus.”

Ti potrebbe interessare leggere anche: Commercianti in crisi nel Decimo Municipio

Potrebbero interessarti