Covid-19, crescono i contagi nel Lazio: quasi 1.219 i nuovi positivi in 24 ore

L’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: “Queste sono le giornate più difficili. Roma sta tenendo. La rete ospedaliera è entrata nella settima fase, programmati a regime circa 3.000 posti COVID”
tamponi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Covid-19, sale la curva dei contagi nel Lazio. L’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato in conferenza stampa: “Oggi registriamo 1.219 casi in più, 16 i decessi. Il rapporto tra tamponi effettuati e positivi sale al 5,9%. Presto tutti i drive-in di Roma avranno accesso solo previa prenotazione online. Sono le giornate più difficili: Roma sta tenendo. Programmati circa 3.000 posti in più riservati a pazienti covid”.

Bollettino Covid-19 del 21 ottobre

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale anti coronavirus, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Su oltre 20 mila tamponi – afferma l’assessore D’Amato – oggi nel Lazio si registrano 1.219 casi positivi, 16 i decessi e 133 i guariti. Il rapporto tra i tamponi e i positivi sale al 5,9%.

covid-19

Queste sono le giornate più difficili, occorre rigore e rispetto del distanziamento. Bene l’avvio del sistema di prenotazione online dei drive-in, da ieri effettuate 5 mila prenotazioni. Presto tutti i drive-in di Roma avranno accesso solo previa prenotazione online.

Ci aspettiamo un incremento del valore RT soprattutto nelle province, ma Roma sta tenendo. La rete ospedaliera è entrata nella settima fase, programmati a regime circa 3.000 posti riservati a pazienti COVID.

Nella Asl Roma 1 sono 177 i contagi da covid-19 nelle ultime 24 ore. Si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di persone di 76, 88, 91, 91 e 93 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 233 i casi nelle ultime 24 ore: 80 con link familiare o contatto di un caso già noto e 78 individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano cinque decessi di persone di 58, 61, 70, 72 e 102 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 133 i casi nelle ultime 24 ore, con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra il decesso di una persona di 88 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 35 i casi nelle ultime 24 ore: quattro con link familiare e sette individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Due individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl Roma 5 sono 107 i casi nelle ultime 24 ore: 19 con link familiare, 11 con link al cluster del Nomentana Hospital, dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra il decesso di una persona di 57 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 88 i casi nelle ultime 24 ore: 38 con link familiare. Si registra il decesso di una persona di 79 anni con patologie.

Nelle province si registrano 446 contagi da covid-19 e tre decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 101 i nuovi casi, con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di persone di 69 e 84 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 159 nuovi casi, con link familiare, e un decesso.

Nella Asl di Viterbo si registrano 99 nuovi casi, 59 con link familiare. Nella Asl di Rieti si registrano 87 nuovi casi e di questi 67 con link al cluster della RSA San Raffaele a Borbona, dove è in corso l’indagine epidemiologica”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 

Leggi anche: Covid-19, nuovo record di contagi nel Lazio: quasi 1.224 i nuovi positivi in 24 ore

Covid-19, nuovo record di contagi nel Lazio: quasi 1.224 i nuovi positivi in 24 ore

Potrebbero interessarti