Covid-19, nel Lazio quasi 3mila ricoveri. Sono 2.686 i nuovi contagi

L’assessore alla Sanità D’Amato: “Aumentano i ricoveri e le terapie intensive: rimane indispensabile raffreddare la curva dei contagi”
covid-19
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Covid-19, nel Lazio boom di ricoveri e terapie intensive. Sono 2.686 i nuovi positivi in 24 ore, 49 i decessi. L’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato in conferenza stampa: “Rimane alta la pressione sulla rete ospedaliera, sfiorati i 3 mila ricoveri COVID. Indispensabile raffreddare la curva dei contagi e mantenere il massimo rigore nei comportamenti”.

Bollettino Covid-19 del 12 novembre

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale anti coronavirus, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Oggi – spiega l’assessore – su oltre 29mila tamponi nel Lazio si registrano 2.686 casi positivi (+207), 49 i decessi (+11) e 301 i guariti (-143). Il rapporto tra positivi e i tamponi resta intorno al 9%.

Aumentano i ricoveri e le terapie intensive: sono 2.953 i ricoveri (+40) e 259 in terapia intensiva (+4).

Non bisogna proprio in questo momento abbassare la guardia. Rimane indispensabile raffreddare la curva dei contagi e mantenere il massimo rigore nei comportamenti. Rimane alta la pressione nella rete ospedaliera che sfiora quasi i 3 mila ricoveri COVID.

Inaugurata questa mattina con il presidente della Regione Nicola Zingaretti la nuova sede della centrale del numero verde 800.118.800, gestita dall’Ares 118. I medici, attraverso le Asl, contatteranno le persone in isolamento garantendo il monitoraggio e il collegamento con le rispettive reti territoriali di assistenza. Un servizio importante di assistenza domiciliare e sorveglianza svolto innanzitutto da giovani medici e personale infermieristico molto motivati.

Nella Asl Roma 1 sono 442 i contagi da covid-19 nelle ultime 24 ore: 44 sono ricoveri. Si registrano nove decessi di persone di 67, 67, 74, 76, 78, 84, 85, 88 e 91 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 497 i casi nelle ultime 24 ore. Si registrano tredici decessi di persone di 51, 61, 70, 78, 78, 81, 83, 88, 88, 89, 89, 91 e 92 con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 300 i casi nelle ultime 24 ore. Si registrano tre decessi di persone di 58, 78 e 81 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 103 i casi nelle ultime 24 ore. Si registrano sei decessi di persone 50, 80, 86, 87, 93 e 94 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 401 i casi nelle ultime 24 ore.

Nella Asl Roma 6 sono 101 i casi nelle ultime 24 ore, dodici sono casi con link alla casa di riposo San Giuseppe a Montecompatri dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano cinque decessi di persone di 57, 66, 75, 76 e 87 anni con patologie.

Nelle province si registrano 842 casi e sono tredici i decessi nelle ultime 24 ore”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 

redazione@canaledieci.it

Leggi anche: Covid-19, nel Lazio sale il numero dei ricoveri. Sono 2.479 i nuovi casi in 24 ore

Covid-19, nel Lazio sale il numero dei ricoveri. Sono 2.479 i nuovi casi in 24 ore

Potrebbero interessarti