Coronavirus, il Lazio oggi terza regione per casi: 230 nuovi contagi

L’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: “L’indice di contagio RT è a 0.85. Ora priorità alla sicurezza nelle scuole, evitare di riaprire gli stadi a rischio di assembramenti. Test antigenici verranno eseguiti su ogni accesso ai mezzi del 118″
covid-19
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Coronavirus, l’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato in conferenza stampa: “Oggi registriamo 230 nuovi positivi, di cui 148 a Roma. La priorità ora è garantire la sicurezza nelle scuole e non riaprire stadi con rischio di assembramenti. Distribuite le prime 400mila dosi di vaccino antinfluenzale alle Asl”.

Bollettino Coronavirus 24 settembre

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale anti coronavirus, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Su circa 10mila tamponi – spiega l’assessore – oggi nel Lazio si registrano 230 casi. Di questi 148 sono a Roma, zero decessi. Il valore RT è a 0.85.

coronavirus

Test antigenici verranno eseguiti su ogni accesso ai mezzi dell’Ares 118. Buona l’esperienza dei test per il covid al liceo Vian di Anguillara: tutto si è svolto regolarmente. Presto verranno effettuati a rotazione in tutte le scuole.

La priorità è garantire sicurezza nelle scuole e non riaprire stadi con rischio di assembramenti.

Nella Asl Roma 1 sono 56 i casi nelle ultime 24 ore. Di questi tre sono di rientro, uno con link dalla Sardegna, uno dalla Russia e uno dall’Ucraina. Diciassette sono i casi con link familiare.

Nella Asl Roma 2 sono 78 contagi nelle ultime 24 ore. Tra questi un caso di rientro dal Marocco, ventinove sono i contatti di casi già noti e isolati e ventisette individuati su segnalazione del medico di medicina generale.

Nella Asl Roma 3 sono 14 i contagi nelle ultime 24 ore e si tratta di tre casi di rientro dalla Toscana e otto sono contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 4 sono 11 i contagi nelle ultime 24 ore: si tratta di quattro casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e sei sono contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 5 sono 15 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di undici contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 6 sono 13 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di sette contatti di casi già noti e isolati.

Nelle province si registrano 43 casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono quindici i contagi e si tratta di un caso di rientro dalla Romania e due dalla Toscana. Cinque con link ad un cluster di un matrimonio, dove è in corso l’indagine epidemiologica e quattro sono contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl di Frosinone si registrano tredici contagi, e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati e due casi individuati in fase di pre-ospedalizzazzione. Nella Asl di Rieti si registrano dieci casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Viterbo si registrano cinque casi e si tratta di due contatti di casi già noti e isolati”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Leggi anche: Coronavirus, la situazione nel Lazio: oggi 195 nuovi casi, 135 a Roma

Coronavirus, la situazione nel Lazio: oggi 195 nuovi casi, 135 a Roma

Potrebbero interessarti