Bollettino Coronavirus 24 luglio: 18 casi nel Lazio, 13 sono di importazione dall’estero

L’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: “Oggi 18 nuovi positivi, 9 legati al Bangladesh. Il Valore RT nel Lazio è di 1,04, ma rimangono forti timori per i casi di importazione e la movida”
coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Coronavirus, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato in conferenza stampa: “Oggi registriamo 18 nuovi contagi e un decesso. Di questi tredici sono casi di importazione: nove di nazionalità del Bangladesh. Il Valore RT nel Lazio è di 1,04, ma rimangono forti timori per i casi di importazione e la movida”.

Bollettino Coronavirus 24 luglio

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale per il Coronavirus, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Oggi – spiega l’assessore – registriamo 18 nuovi contagi e un decesso. Di questi tredici sono casi di importazione: nove positivi sono di nazionalità del Bangladesh, e rappresentano una coda dell’ultimo volo proveniente da Dacca. Due sono dell’India e due della Turchia.

Una coppia domiciliata in Lombardia e di rientro a Formia (LT) per una visita familiare è stata individuata al test sierologico e successivo tampone.

Il Valore RT nel Lazio è di 1,04 e la classificazione del rischio passa da moderata a bassa, ma rimangono forti timori per i casi di importazione e la movida. Bisogna mantenere alta l’attenzione.

Nella Asl Roma 1 dei tre nuovi casi nelle ultime 24h uno riguarda un uomo individuato in fase di pre-ospedalizzazione, un uomo già posto in isolamento e un uomo positivo ora trasferito allo Spallanzani avviata l’indagine epidemiologica.

Nella Asl Roma 4 sono nove i nuovi casi e riguardano persone di nazionalità del Bangladesh sono persone già note e sono la coda dell’ultimo volo speciale da Dacca.

Infine per quanto riguarda le province sono sei i nuovi casi nelle ultime 24 ore, e di questi quattro nella Asl di Latina: si tratta di due persone di nazionalità Indiana con link a cluster familiare già noto e isolato.

Due casi di una coppia residente in Lombardia e di rientro per una visita familiare a Formia individuata al test sierologico e successivo tampone.

Nella Asl di Rieti due nuovi casi nelle ultime 24 ore e riguardano due uomini di nazionalità Turca: avviata l’indagine epidemiologica, i contatti stretti non sono collaborativi e per questo la Asl di Rieti ha chiesto l’ausilio a Forze dell’ordine”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Leggi anche: Bollettino Coronavirus 23 luglio: 26 casi nel Lazio, 12 sono di importazione dall’estero

Bollettino Coronavirus 23 luglio: 26 casi nel Lazio, 12 sono di importazione dall’estero

Potrebbero interessarti