Coronavirus, la situazione nel Lazio: oggi 36 casi, ancora giovani contagiati in vacanza

L’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: “Oggi registriamo 36 nuovi positivi. Di questi 22 sono di importazione: molti sono giovani di rientro da vacanze all’estero”
focolaio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Coronavirus nel Lazio, l’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato in conferenza stampa: “Oggi registriamo 36 nuovi positivi. Di questi 22 sono casi di importazione: molti i giovani di rientro da viaggi all’estero. Voglio rivolgere un appello a evitare gli assembramenti per il Ferragosto e a non abbassare adesso il livello di attenzione”.

Bollettino Coronavirus 13 agosto

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Oggi – spiega l’assessore – registriamo 36 casi e un decesso. Di questi 22 casi sono di importazione o riguardano giovani di rientro dalle vacanze all’estero.

Quattro i positivi rientrati da Malta, tre da Corfù e uno dalla Grecia, due da Ibiza e due da Barcellona. Registriamo poi due casi dalla Francia, due dall’Ucraina, uno dalla Germania, uno dalla Romania, uno dall’Albania, uno dalla Bulgaria e due dallo Sri Lanka.

coronavirus

Voglio rivolgere un appello ad evitare gli assembramenti per il Ferragosto e a non abbassare adesso il livello di attenzione.

Nella Asl Roma 1 sono dieci i casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Tra questi due contagiati sono stati individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Altri due hanno un link con un caso di rientro da Malta e uno ha un link con un caso di rientro da Corfù (Grecia).  Un positivo ha un link con un caso di rientro dall’Albania e un altro contagiato ha un link con un caso di rientro dall’Ucraina. Due casi hanno un link con un caso già noto e isolato.

Nella Asl Roma 2 sono due i casi nelle ultime 24 ore: si tratta di una donna di 27 anni con link ad un caso già noto e isolato e di una donna di 65 anni di nazionalità albanese di rientro dalla Germania, ora ricoverata allo Spallanzani.

Nella Asl Roma 3 sono nove i casi nelle ultime 24 ore. Tra questi un ragazzo e una ragazza di 18 anni rientrati da un viaggio scolastico a Corfù (Grecia). Un caso di un uomo di 52 anni di rientro dalla Francia, e uno relativo a una donna di 31 anni legata a un caso di rientro da Ibiza.

Positivo un uomo di 34 anni di rientro da Malta, e un ragazzo di 11 anni con link familiare al cluster di rientro dalla Francia dei giorni scorsi. Registriamo poi un caso di un uomo di 60 anni individuato in fase di pre-ospedalizzazione e due casi sono marito e moglie di nazionalità dello Sri Lanka, per i quali è stata avviata l’indagine epidemiologica.

Nella Asl Roma 4 un caso nelle ultime 24 ore: si tratta di un uomo di Cerveteri su segnalazione del medico di medicina generale.

Nella Asl Roma 5 sono tre i casi nelle ultime 24 ore: tra questi una donna ora ricoverata al Policlinico Gemelli e un ragazzo di 20 anni di rientro da un viaggio in Grecia.

Nella Asl Roma 6 sono tre i casi nelle ultime 24 ore. Si tratta di un uomo di 59 anni di rientro dalla Bulgaria, per il quale è stato avviato il contact tracing internazionale; un ragazzo di 25 anni di rientro da un viaggio a Malta e infine una bambina di 7 anni con link familiare ad un caso i rientro dall’Ucraina.

Infine per quanto riguarda le province si registrano otto casi e zero decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina quattro casi e tra questi una ragazza di rientro da un viaggio a Ibiza, a cui si aggiunge una donna di rientro dalla Romania. Per entrambi avviato il contact tracing internazionale.

Sono due i casi nella Asl di Frosinone: si tratta di marito e moglie di rientro da un viaggio a Barcellona, avviato il contact tracing internazionale.

Sempre due i casi anche nella Asl di Rieti: si tratta di un uomo di 28 anni e di una suora entrambi con link al cluster del centro estivo, dove è in corso l’indagine epidemiologica”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Leggi anche: Coronavirus, nel Lazio 37 nuovi casi: 12 sono ragazzi contagiati durante viaggi all’estero

Coronavirus, nel Lazio 37 nuovi casi: 12 sono ragazzi contagiati durante viaggi all’estero

Potrebbero interessarti