Bollettino Coronavirus 12 giugno: 27 nuovi casi nel Lazio, 5 le vittime del focolaio

L’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: “Oggi 27 positivi, di cui 22 riferibili al focolaio. Salgono a 99 i contagiati totali del cluster San Raffaele Pisana”
coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Coronavirus, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato in conferenza stampa: “Il dato del Lazio è caratterizzato da questo focolaio che ci sta fortemente impegnando. Oggi registriamo 27 casi positivi, di cui 22 riferibili al cluster del San Raffaele Pisana di Roma, che raggiunge così un totale di 99 contagiati. Cinque i decessi, di cui due nelle ultime 24 ore”.

Bollettino Coronavirus 12 giugno

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale per il Coronavirus, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Il dato del Lazio è caratterizzato da questo focolaio che ci sta fortemente impegnando. Oggi registriamo un dato di 27 casi positivi di cui 22 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma e di questi 16 derivano dai tamponi di controllo per coronavirus effettuati ieri su pazienti e operatori risultati negativi ai primi tamponi.

Il focolaio raggiunge così un totale di 99 casi positivi e 5 decessi correlati. Due i decessi nelle ultime 24h riferiti al cluster, si tratta di una donna di 89 anni proveniente dal San Raffaele Pisana e deceduta al Policlinico Gemelli e una donna di 82 anni anch’essa proveniente dalla struttura di Pisana e deceduta all’ospedale militare del Celio.

L’indagine epidemiologica andrà a ritroso a partire dal 1° di maggio e già sono stati chiamati i primi 200 pazienti dimessi dalla struttura presso i drive-in per effettuare i test sierologici per coronavirus. L’attenzione resta altissima e i pazienti positivi sono stati tutti trasferiti. Proseguono le attività per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell’ordine.

I decessi sono stati 5, mentre è record dei guariti che sono stati 317 nelle ultime 24h e complessivamente raggiungono le 4.913 unità” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

***DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 166.000 mascherine chirurgiche, 46.000 maschere FFP2, 5.550 maschere FFP3, 3.550 tute, 14.400 cuffie.

La situazione nelle Asl, Policlinici Universitari e Aziende Ospedaliere:

Asl Roma 1 – 2 nuovi casi positivi di cui 1 riferibile al cluster dell’IRCCS San Raffaele Pisana. 15 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 3 – 20 nuovi casi positivi di cui 16 riferibili al cluster dell’IRCCS San Raffaele Pisana, 2 operatori sanitari e 14 pazienti, in trasferimento all’Istituto Spallanzani. 3 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi;

Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi riferibili al cluster dell’IRCCS San Raffaele Pisana;

Asl Roma 6 – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster dell’IRCCS San Raffaele Pisana. 35 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Dimessi ieri 2 bambini. Sono 4 i ricoverati positivi al Centro Covid di Palidoro.

Leggi anche: Roma, cresce il focolaio del San Raffaele Pisana. Cinque le vittime, vertici regionali in allarme: “Positivi destinati ad aumentare”

Roma, cresce il focolaio del San Raffaele Pisana. Cinque le vittime, vertici regionali in allarme: “Positivi destinati ad aumentare”

Potrebbero interessarti