Dopo il maltempo che negli ultimi giorni si è abbattuto anche sul territorio di Cerveteri, la Protezione Civile ha effettuato un bilancio: in 96 ore sono stati oltre 50 gli interventi effettuati dal gruppo operativo. “Il vento forte e la pioggia battente, soprattutto di notte, hanno messo a dura prova l’attività dei volontari – ha spiegato il sindaco Alessio Pascucci – il loro lavoro si è concentrato sia nelle zone di campagna che a marina di Cerveteri dove si sono verificati numerosi allagamenti. Il gruppo non ha fatto mancare il proprio sostegno neanche alle attività commerciali e ai cittadini, che nei momenti di maggior intensità dei fenomeni atmosferici, hanno visto le proprie case messe in pericolo dalla furia dell’acqua. Attenzione particolare è stata dedicata alle famiglie vittime dell’esondazione del Fosso della Tomba dove è stato necessario un intervento no stop di 24 ore” – ha concluso Pascucci. Ricordiamo ai residenti che è possibile inviare la documentazione relativa ai danni subiti dal maltempo all’indirizzo mail: “dannialluvione@comune.cerveteri.rm.it