Finalmente riaprono i bagni nelle stazioni di Ladispoli e Marina di Cerveteri. Tuttavia nonostante la notizia fosse attesa da tanto tempo, la decisione di rete ferroviaria italiana e dei due comuni di rendere fruibili le toilette solo a pagamento ha innescato diversi malumori. Infatti, I servizi igienici saranno aperti dalle 6 alle 22 al costo di un euro. Gli utenti ritengono che questa scelta sia soltanto un modo per fare cassa e qualcuno di loro ha addirittura proposto di raccogliere le firme, per chiedere che i bagni siano gratuiti. Di opinione contraria, gli amministratori che hanno ribadito come ci siano esigenze di sicurezza dietro l’introduzione dei ticket. “Dopo anni la stazione di Ladispoli ha cancellato la vergogna della mancanza di servizi igienici – ha affermato il consigliere comunale delegato ai pendolari giovanni ardita che conclude – l’utilizzo a pagamento rappresenterà un deterrente contro gli atti di teppismo”.