La Regione ha detto sì alla rimozione del vincolo idrogeologico R4 da Isola Sacra, con esclusione dell’area golenale del Tevere e di alcuni lotti. “E’ un momento storico – ha commentato il sindaco di Fiumicino che prosegue – si tratta di un risultato eccezionale della nostra amministrazione, che arriva dopo il completamento dei lavori dell’argine posto a protezione dell’abitato. Un ruolo determinante ha avuto lo studio idrogeologico, che ha permesso di proporre la revisione del decreto dell’Autorità di Bacino. Ridimensionando drasticamente il vincolo, i terreni tornano a essere edificabili. Mercoledì prossimo incontreremo l’autorità di bacino per definire gli ultimi passaggi”, ha concluso Montino. “Le analisi – ha aggiunto l’assessore al territorio Ezio di Genesio Pagliuca – sono state realizzate grazie all’uso di più software in grado di simulare le possibili piene del fiume e altre situazioni di rischio idrico”. Soddisfatta anche la consigliera regionale del Pd Michela califano che ha dichiarato: “Pisana e Comune hanno lavorato sodo in questi ultimi anni per arrivare a una soluzione equa, eliminando cio’ che abbiamo sempre definito un’ingiustizia”.