“Ci sono zone, come il castello di Torrimpietra, che dovrebbero essere il fiore all’occhiello del territorio e, invece, sono immerse nel degrado – lo ha dichiarato il consigliere del Comune di Fiumicino Roberto Severini che ha aggiunto – da Focene a Tragliata, dai varchi a mare di Passoscuro fino allo svincolo dell’autostrada sono sorte un’infinità di discariche abusive. Su questo problema ho presentato un’interrogazione al sindaco Montino per chiedere un controllo accurato delle foto trappole installate con l’obiettivo di capire quali risultati abbiano prodotto. Mi farebbe piacere sapere, inoltre, che fine abbiano fatto le guardie ambientali, annunciate in pompa magna anni fa e poi ‘evaporate’. Restituire dignità al territorio è un dovere di questa amministrazione. Posizionare le telecamere è solo un primo passo perché poi vanno mantenute, monitorate e utilizzate. Mi aspetto una presa di posizione decisa da parte del Comune, affinché alcune zone di pregio vengano tutelate davvero” – ha concluso Severini.