Ricercare soluzioni per l’emergenza aule: è lo scopo dell’incontro operativo che si e’ tenuto presso il comune di Fiumicino, alla presenza di rappresentanti istituzionali, tecnici e dirigenti scolastici. In particolare, è stata affrontata la situazione relativa agli istituti “Leonardo da vinci” e “Paolo Baffi”. “La consigliera regionale Michela Califano ha ipotizzato la disponibilità di un’area pubblica all’Isola Sacra – riferisce il vice-sindaco della Città Metropolitana Teresa Zotta – purtroppo, non abbiamo fondi per costruire un nuovo plesso, ma potremmo valutare l’eventualità di installare moduli prefabbricati per dare risposte immediate agli studenti”. “Non possiamo che prendere atto della mancanza di fondi – dichiara il vice-sindaco di Fiumicino Ezio di Genesio Pagliuca – ma davanti alla possibilità di ampliare la dotazione attuale di aule, produrremo quanto prima tutti I documenti necessari a individuare le aree di competenza comunale dove poter realizzare un progetto di questo genere”. “Siamo sulla buona strada – aggiunge l’assessore alla scuola Paolo Calicchio – ancora per il prossimo anno scolastico dovremo trovare delle risposte all’emergenza, ma speriamo già dall’anno successivo di vedere isegni concreti di un cambio di prospettiva”.