E’ vergognosa la situazione che si presenta all’angolo tra Via delle Saline e Via Stefano Antonio Morcelli, ad Ostia Antica. In un piccolo terreno nascosto dalla vegetazione è sorta una discarica a cielo aperto. Sedie, bottiglie, indumenti, cartacce, addirittura biciclette. C’è veramente di tutto e i soliti incivili trattano l’area come se fosse il proprio bidone personale. Solo rassegnazione nelle parole dei residenti che sembrano arrendersi all’incivile pratica.