Grande soddisfazione nei comuni di Santa Marinella, Tolfa, Allumiere e Cerveteri, per la vittoria del bando regionale “Città della cultura 2020”. “Vince la squadra – ha commentato il sindaco Pietro Tidei – un risultato che non equivale soltanto al premio in denaro da destinare all’attività di promozione, ma soprattutto è la dimostrazione che questo territorio può costituire per i turisti e per i croceristi che transitano nel porto di Civitavecchia, una valida alternativa a Roma”. – conclude Tidei. “Siamo orgogliosi del riconoscimento ricevuto – aggiunge il primo cittadino di Cerveteri, Alessio Pascucci, – siamo andati sempre controcorrente, investendo sulla cultura come un valore imprenscindibile per uno sviluppo economico, commerciale e sociale”. Complimenti alle quattro realtà etrusche arrivano anche dalla consigliera regionale PD, Michela Califano, che ha dichiarato: è stato premiato il grande lavoro svolto finora. Viviamo in un territorio splendido che non ha eguali e come regione stiamo facendo il massimo per valorizzarlo”. – conclude Califano.