Resta chiusa, a Cerveteri, Via Settevene Palo. La strada e’ stata interdetta al traffico nel tratto che collega la città a Bracciano a seguito del crollo di un masso sulla carreggiata. Nonostante il sopralluogo effettuato una settimana fa da incaricati della Città Metropolitana, che gestisce la via, e l’annuncio di interventi immediati per la messa in sicurezza, i tempi per la riapertura si allungano. “E’ vergognoso che dopo tutto questo tempo non siano ancora iniziati I lavori” ha commentato il sindaco Alessio Pascucci “Tale situazione penalizza gravemente i cittadini di Cerveteri e di tutto il comprensorio. Presenterò alla sindaca Raggi, nella sua veste di presidente della Città Metropolitana” conclude il primo cittadino “Un’interrogazione per comprendere le motivazioni di questi ritardi e chiedere di individuare i responsabili di questa situazione ed eventualmente procedere nei loro confronti”. E mentre si attiva anche la Regione Lazio che in merito ha convocato per domani un’audizione urgente, continuano i disagi per i pendolari, costretti a ripiegare su arterie alternative spesso impraticabili a causa delle buche.