Una vignetta per sensibilizzare i giovani di Cerveteri sui pericoli dell’attraversamento dei binari. E’ quanto ha realizzato il delegato del Comune ai rapporti con rete ferroviaria italiana, Renato Galluso, con l’obiettivo di promuovere un atteggiamento più responsabile nella stazione di Marina di Cerveteri. L’immagine ritrae il delegato insieme ad alcuni suoi coetanei seduti davanti lo scalo ferroviario mentre invitano i ragazzi ad utilizzare il sottopasso e l’ascensore. “La nostra città in estate ha vissuto sulla propria pelle il dramma di un investimento ferroviario, – ha dichiarato Galluso – una tragedia nella quale abbiamo perso una nostra concittadina di vent’anni. Perchè rischiare la vita? Vale molto più di due minuti di tempo risparmiati! Con RFI – conclude il delegato – stiamo lavorando per rendere ancora migliore ed efficiente la nostra stazione”. Sono in programma, infatti, la reinstallazione dei tabelloni elettronici e il posizionamento delle rastrelliere per le biciclette.