Il verde pubblico della Capitale adesso è online: 43 milioni di metri quadrati per un totale di 1569 aree. E con il Decimo Municipio che fa la parte del leone grazie alla riserva statale del litorale romano.

I tecnici dell’assessorato e del dipartimento, in questi mesi, hanno verificato centinaia di documenti e di verbali, e fatto accertamenti per catalogare le 1569 aree che sono di competenza del Campidoglio. Il Decimo Municipio è in cima alla lista con 11 milioni e 868.500 metri quadrati di vegetazione. L’unica gestita dal dipartimento ambiente del Comune di Roma.

Nel Decimo Municipio già da qualche mese sono arrivati i rinforzi sul fronte dei mezzi. Mancano invece gli uomini, che sarebbero fondamentali per gestire spazi così grandi e molto frequentati, dai residenti come dagli sportivi. “La mappatura – dichiara l’assessore alle politiche del verde di Roma Capitale Laura Fiorini – è una solida base da cui partire che verrà affinata e continuamente aggiornata. Questa operazione è fondamentale per calibrare gli investimenti, stabilire le competenze e programmare gli interventi