Ad Ardea è scoppiata la “Guerra delle buche”. L’iniziativa promossa dal comitato di quartiere Nuova California, che sta raccogliendo fondi per tappare le voragini più pericolose, ha trovato l’appoggio di Fratelli d’Italia… Ma la cosa deve aver indispettito non poco il Sindaco Mario Savarese, che ha commentato così l’endorsement politico: “Perché Fratelli d’Italia piuttosto non invita i cittadini a pagare Imu, Tasi e Tari? Se tutti pagassero il dovuto il Comune lastricherebbe le strade di alabastro”. La dichiarazione, com’era prevedibile, ha provocato la replica indignata del comitato di quartiere: “Ci risulta difficile credere che la maggior parte dei residenti di Ardea siano evasori – ha commentato il presidente Piero D’Angeli – pensiamo che l’iniziativa proposta sia solo da lodare, viste le difficoltà che abbiamo nel territorio. Anche perché sposa in pieno il progetto di cittadinanza attiva votato lo scorso maggio dall’amministrazione comunale – conclude D’Angeli – per questo, ci aspettiamo un segnale di sostegno dal Movimento Cinque Stelle, così come è stato fatto dalle altre forze politiche della città.”