E’ arrivata al Leonardo da Vinci la statua raffigurante la Madonna di Loreto, che sta compiendo la “Peregrinatio Mariae” negli scali nazionali per il Giubileo Lauretano. L’opera sarà esposta nella cappella aeroportuale fino al 28 gennaio. Ad accogliere la sacra immagine, oltre al vescovo della diocesi di Porto-Santa Rufina Gino Reali, il direttore Airport Management di Adr Ivan Bassato e il direttore dell’Enac Patrizia Terlizzi. Nell’occasione e’ stato rinnovato per il terzo anno consecutivo l’accordo tra “aeroporti di roma” e Caritas per assicurare assistenza a persone senza fissa dimora nello scalo romano. L’obiettivo è aiutarle a recuperare la propria dignità, migliorando le condizioni di vita e favorendo il ripristino delle relazioni familiari e sociali. Soddisfatto dell’accordo l’amministratore delegato di Adr Ugo de Carolis che ha dichiarato: “Siamo intervenuti realizzando un punto di prima accoglienza presso la parrocchia di santa maria degli angeli, trasformando ciò che costituiva un problema di natura sociale in un’opportunità. Ad oggi sono stati assistiti circa 100 senza fissa dimora e, di questi, 26 sono riusciti a reintegrarsi nella società”.