Anche ad Acilia come in gran parte del Decimo Municipio continuano i disagi per gli inquilini delle case popolari costretti al freddo a causa della mancanza di riscaldamento dovuta al mancato funzionamento dei termosifoni. A Villaggio San Giorgio, i residenti delle palazzine di via Telemaco Signorini per protesta sono scesi in strada. I cittadini insieme al comitato di quartiere difendiamo Acilia hanno bloccato la via per chiedere l’immediato intervento del comune. “E’ una vergogna” denunciano gli abitanti ” anziani e bambini lasciati al freddo per mesi. Abbiamo contattato piu’ volte il numero verde di Roma Capitale ma nessuno sa dare risposte. E’ inaccettabile e sopratutto senza giustificazioni”. “Lo avevamo annunciato e lo abbiamo fatto” aggiungono dal comitato “Nonostante le ripetute segnalazioni nessuno è intervenuto. Proviamo vergogna per questa amministrazione incapace anche solo di dare ascolto alle famiglie. Ora la nostra pazienza e’ terminata. Aspetteremo ancora qualche giorno e giovedì mattina, se il problema non sarà risolto, saremo in municipio e siamo pronti ad interrompere il consiglio”, concludono.