Ardea, tragedia su campo di calcetto: giovane si accascia e muore

Sul posto 118 e carabinieri di Ardea, inutili i tentativi per rianimarlo

Ardea, tragedia su campo di calcetto: giovane si accascia e muore
Immagine di repertorio

Un giovane di 24 anni ha perso la vita ieri mentre stava giocando con degli amici su un campo di calcetto. Una tragedia avvenuta ad Ardea, sul terreno di gioco del campo sportivo “Le Camomille”.

Sul posto 118 e carabinieri di Ardea, inutili i tentativi per rianimarlo

Si chiamava Lorenzo Morellini, il ragazzo che ieri pomeriggio è morto mentre stava giocando a calcetto. Il ventiquattrenne si è accasciato al suolo davanti agli occhi sgomenti degli altri ragazzi che erano con lui. Subito sono scattati i soccorsi ma ogni tentativo di rianimarlo, purtroppo, è stato inutile.

“Abbiamo appreso con profondo dolore della scomparsa di Lorenzo Morellini, uno splendido ragazzo che è stato anche nostro calciatore. La morte è uno degli elementi della nostra esistenza, ma quando raggiunge un ragazzo così giovane, non lascia spazio alla ragione.
Abbracciamo la famiglia di Lorenzo ed i suoi cari. Sarai per sempre un nostro pensiero, ciao Lorenzo”, è solo uno dei tanti messaggi di cordoglio postati sui social in queste ore.

IN AGGIORNAMENTO