Roma, paura al Tufello: colpi di arma da fuoco verso un palazzo

Sul posto la Polizia con diverse pattuglie, indagini a tutto campo per i colpi sparati al Tufello

Dragona, si presenta dal padre nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato
Immagine di repertorio

Colpi di arma da fuoco in pieno pomeriggio, una chiamata alla polizia e i bossoli ritrovati sulle scale. E’ questo lo scenario attorno al quale vengono portate avanti le indagini dopo la segnalazione di una persona che ha avvisato le forze dell’ordine in merito agli spari sentiti nella zona del Tufello.

Sul posto la Polizia con diverse pattuglie, indagini a tutto campo sui colpi sparati al Tufello

E’ accaduto nel primo pomeriggio di oggi, martedì 25 giugno, e ad intervenire sono stati gli agenti del distretto Fidene-Serpentara.

La segnalazione è arrivata intorno alle 15.20 quando una persona ha contattato la Polizia affermando di aver sentito sparare dei colpi di arma da fuoco in via di Valle Melaina, nella zona del Tufello.

Sul posto si sono precipitate diverse pattuglie che hanno controllato l’intera zona. Verifiche che hanno portato al ritrovamento di cinque bossoli, di cui uno inesploso, in terra, sulle scale di un palazzo.

Gli accertamenti sono andati avanti per l’intero pomeriggio, tanto che alle 19.30 gli agenti erano ancora lì dove sono stati sparati i colpi.

Al momento le indagini sono in corso da parte degli investigatori e vengono battute tutte le piste.

Non sono state trovate tracce ematiche nel luogo in cui sono stati rinvenuti i bossoli, né nelle immediate vicinanze. Questo lascia supporre che, almeno in questa zona, non vi siano stati feriti.

Solo qualche giorno fa un’altra sparatoria aveva funestato la mattinata alle porte di Roma. Venerdì 21 giugno momenti di terrore colpi di arma da fuoco erano stati sparati da due persone a bordo di uno scooter verso due uomini, un marocchino e il nipote tunisino, fermi in un parcheggio. I due erano rimasti feriti (per dettagli leggi qui). 

Se vuoi approfondire questi argomenti clicca sulle parole chiave colorate in arancione all’interno di questo articolo e accedi alla banca dati di canaledieci.it.