Alle porte di Roma, un intero comune “a secco” il 18 giugno per lavori di manutenzione agli impianti

Per svolgere lavori urgenti alla rete idrica, un comune dell'hinterland di Roma resterà senz'acqua per gran parte della giornata

Acqua, guasto improvviso alle reti idriche in due Comuni alle porte di Roma

Un intero comune alle porte di Roma resterà “a secco” ovvero senz’acqua per quasi tutta la giornata, il prossimo 18 giugno, quando la fornitura dell’acqua verrà interrotta per permettere la realizzazione di lavori programmati agli impianti idrici.

Per svolgere lavori urgenti alla rete idrica, un comune dell’hinterland di Roma resterà senz’acqua per gran parte della giornata

Nel dettaglio, la sospensione idrica si renderà necessaria in gran parte del territorio del comune di Arcinazzo Romano, nell’area dell’hinterland capitolino, per la necessità di svolgere lavori di manutenzione agli impianti idrici.

I lavori, che verranno effettuati dagli operatori di Acea Ato 2, partiranno alle 9 del mattino di martedì 18 giugno e si concluderanno alle 20 della stessa giornata, dunque per un totale di ben 11 ore consecutive.

Gli interventi alle tubature comporteranno dapprima un drastico calo della pressione e poi l’acqua smettera d’essere erogata.

Nel dettaglio, le strade interessate dai lavori, comprensive di vaste aree limitrofe a queste ultime vie, sono le seguenti:

via Giovanni Toria, via Monte Scalambra, via Monti Simbruini, via Aniene, via Walter Beker, via Parodi Delfino, via Dei Pioppi, via Giacomo Paolucci Di Calboli, via Stabietta, zone limitrofe e zone limitrofe.

Per limitare i comprensibili disagi che i cittadini di Arcinazzo Romano si troveranno a vivere nel corso di questi lavori, sarà predisposto un servizio gratuito di rifornimento d’acqua potabile tramite autobotti, che i cittadini possono richiedere telefonando al numero verde gratuito 800.130.335, lo stesso al quale tutti gli utenti possono richiedere ulteriori informazioni o fare segnalazioni.

Similmente, anche un’altra cittadina dell’hinterland capitolino resterà senz’acqua nella stessa giornata e per un periodo anche superiore (15 ore).

Anche in questo caso i lavori che si svolgeranno tramite identiche modalità e sarà attivo un servizio rifornimento d’acqua potabile realizzato da Acea Ato 2 grazie ad autobotti in sosta per tutta la durata dei lavori.

Se vuoi approfondire questi lavori, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli pubblicati di recente sul nostro sito web d’informazione, www.canaledieci.it.