Roma ricorda D’Antona: sei linee bus deviate durante la commemorazione

Un tratto di strada sarà interdetto in occasione della cerimonia per ricordare Massimo D'Antona, il docente universitario ucciso dai terroristi

Roma, festa patronale al Tuscolano: limitazioni per la viabilità e deviazioni bus- Canaledieci.it
Foto: Canaledieci.it

Il 20 maggio 1999 il professor Massimo D’Antona venne ucciso, a pochi passi da casa, dalle Nuove Brigate Rosse. Nella mattinata di oggi il giuslavorista sarà ricordato con una cerimonia. Per l’occasione vi sarà la deviazione di sei linee bus.

Un tratto di strada sarà interdetto in occasione della cerimonia per ricordare Massimo D’Antona, il docente universitario ucciso dai terroristi

La cerimonia commemorativa per il professor D’Antona, nel giorno dell’anniversario della sua morte, è in programma questa mattina e prevede l’interdizione di un tratto di via Salaria al transito veicolare.

La cerimonia si terrà dalle 11.30 alle 12.30 e i bus deviati, o con fermi a vista e quindi rallentati, saranno quelli delle linee 63, 83, 92, 223, 360 e 910.

La linea 63 proveniente da Rossellini, dopo aver percorso via Po si porterà in via Gregorio Allegri, quindi via Ruggero Giovannelli, Via Giovanni Pacini, Via Salaria, dx Viale Regina Margherita, dx Via Nizza, Via Viterbo, via Salaria e poi il normale percorso.

La linea 83, in arrivo da Largo Val Sabbia, da via Po andrà in via Gregorio Allegri, quindi via Ruggero Giovannelli, via Giovanni Pacini, via Salaria, viale Regina Margherita, via Nizza, via Viterbo, via Salaria e poi la normale di linea.

La linea 92, proveniente da Largo Marliana, da via Po prosegue su via Gregorio Allegri, quindi via Ruggero Giovannelli, via Giovanni Pacini, via Salaria, viale Regina Margherita, via Nizza, via Viterbo, quindi via Salaria e poi il normale tragitto.
Il bus della linee 223, che arriva dalla stazione la Giustiniana, da via Ruggero Giovannelli prosegue dritto per via Giovanni Pacini, quindi via Salaria, viale Regina Margherita, via Nizza, via Viterbo, via Salaria e poi il normale tragitto.

La linea 360 da piazza delle Muse si porta in via Gaspare Spontini quindi via Giovanni Pacini, via Salaria, viale Regina Margherita, via Nizza, via Viterbo, via Salaria e, a quel punto, prosegue per il percorso di sempre.

L’ultimo bus il cui percorso potrebbe subire modifiche è quello in arrivo da piazza Mancini: da via Ruggero Giovannelli si porta su via Giovanni Pacini, via Salaria, viale Regina Margherita, via Nizza, via Viterbo, via Salaria e poi il normale percorso.

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.