Ladispoli, parte “Filosofarte” e saranno protagonisti gli under 18: come partecipare e le date

Gli appuntamenti sono in programma presso la biblioteca comunale di Ladispoli, ogni laboratorio durerà due ore 

In questa immagine viale Italia e la biblioteca comunale - Canaledieci.it

Sette incontri a Ladispoli per avvicinare gli under 18 alla filosofia e alla conoscenza di loro stessi. E’ questa la scommessa che viene messa sul piatto grazie all’iniziativa “Filosofarte”, in programma presso la biblioteca comunale.

L’iniziativa di Ladispoli, gratuita, è rivolta ai minori. Ecco i dettagli per prendere parte all’iniziativa.

Gli appuntamenti sono in programma presso la biblioteca comunale di Ladispoli, ogni laboratorio durerà due ore

Partirà da giovedì 14 marzo a Ladispoli un progetto dedicato ai giovani e alla filosofia. Si intitola “Filosofarte” e prevede un ciclo di incontri, a cui potranno prendere parte ragazze e ragazzi tra i 14 e i 18 anni, con un obiettivo importante: coinvolgerli attivamente nella percezione del ritmo della vita, esortandoli a sintonizzarsi con il loro sentire profondo.

Mettendo in gioco tutta una serie di strumenti e di emozioni, quindi, verranno condotti ad approfondire la conoscenza di loro stessi, una condizione importante in particolar modo nella delicata fase dell’adolescenza.

Ogni laboratorio avrà la durata di due ore e sarà strutturato secondo varie fasi: “Concentro”, lo spazio di condivisione accoglie possibilità esplorative attraverso voci in opera; “Rifletto”; “Focus”, oriento lo sguardo attraverso il sentire; “Realizzo”, metto in opera la bellezza.

Nell’operazione saranno coinvolti tutti i cinque sensi. Il filo conduttore dei laboratori sono i libri, da cui partirà il percorso di riflessione “creativa” e conoscenza.

I sette incontri si svolgeranno dalle 15.30 alle ore 17.30 in queste date: giovedì 14 e mercoledì 20 marzo, giovedì 4 e giovedì 11 aprile, giovedì 9 maggio, lunedì 9 settembre, martedì 1 ottobre. 

Il progetto, ideato da Aperta Parentesi, è stato realizzato con il sostegno della Regione Lazio per Biblioteche, Musei e Archivi. Gli incontri sono tenuti da Donatella Silvia Rossi, sociologa e filosofArtista insieme a Fabiana Ponzi, esperta di tetro terapia, Eleonora Sargenti, esperta di arte sonora e Luca Bordignon, esperto di arte silenziosa.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria ai contatti della Biblioteca: info 06.99231672.