Grande Raccordo Anulare: chiusure intermittenti fino a marzo nel quadrante nord

Un articolato programma di chiusure riguarderà per alcune settimane un'importante arteria di collegamento con il Grande Raccordo Anulare

Roma, lavori in corso: rallentamenti in zona Flaminia e Cassia

Un’importante arteria di collegamento tra i quartieri situati nel quadrante settentrionale della capitale e il Grande Raccordo Anulare sarà al centro di un fitto calendario di chiusure per consentire l’esecuzione interventi di riqualificazione delle barriere di sicurezza del viadotto denominato “Fosso Malpasso”.

Un articolato programma di chiusure riguarderà per alcune settimane un’importante arteria di collegamento con il Grande Raccordo Anulare

Il divieto di transito riguarderà la Diramazione Roma Nord nel settore incluso tra la località di Settebagni e l’A90 in direzione Roma, in prima battuta tra le ore 22.00 di questa sera, giovedì 8 febbraio e le ore 5.00 di mattina di domani, venerdì 9. Lo stesso tratto non sarà percorribile dalle 21.00 di domani sino alle ore 7.00 di domenica 11 febbraio e di nuovo nei giorni che arrivano sino al mese di marzo incluso sulla base del seguente calendario:

  • dalle 21.00 del 16 alle 7.00 del 18 febbraio;
  • dalle 21.00 del 23 alle 7.00 del 25 febbraio;
  • dalle 21.00 del 1° alle 7.00 del 3 marzo;
  • dalle 21.00 dell’8 alle 7.00 del 10 marzo
  • dalle 21.00 del 15 alle 7.00 del 17 marzo.

La chiusura del settore stradale sulla Diramazione Roma Nord comporterà l’obbligo per i conducenti dei mezzi pubblici e privati di trasporto di uscire all’altezza dello svincolo di Settebagni. Per aggirare la chiusura si può, pertanto, seguire la strada Statale 4 Salaria in direzione Roma seguendo le indicazioni utili a raggiungere il Gra.

Altre chiusure saranno operative anche in altre zone della capitale. Fino al prossimo 18 febbraio i conducenti in transito su piazzale Gregorio VII e su via del Crocefisso dovranno fare i conti con riduzioni di carreggiata posizionate in base alle esigenze di avanzamento del cantiere per permettere lo svolgimento di lavori di scavo.

Sempre in zona Vaticano e fino a tutta la giornata del prossimo 15 marzo un restringimento asimmetrico della sede stradale sarà istituito su via Leone XIII nel tratto incluso tra Piazza Pio XI e via Aurelia Antica.

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.