Civitavecchia, cappa aspirante in fiamme: paura in un ristorante della cittadina portuale

Le fiamme provenienti dalla cappa del locale cucina hanno sprigionato un fumo molto intenso, sul posto i vigili del fuoco

Grande raccordo anulare, veicolo a fuoco: chiusa una corsia
Vigili del fuoco, foto di repertorio

Sono stati attimi di paura e di disorientamento quelli vissuti intorno alle ore 19.00 di questa sera, giovedì 8 febbraio, dai dipendenti di un ristorante di pesce situato a Civitavecchia dove la cappa aspirante di uno dei fornelli posizionati al di sopra dei fornelli si è incendiata rischiando di appiccare il fuoco anche agli altri ambienti dell’esercizio commerciale situato al civico 26 di via Anita Garibaldi.

Le fiamme provenienti dalla cappa del locale cucina hanno sprigionato un fumo molto intenso, sul posto i vigili del fuoco

Avvertiti dai dipendenti che nel frattempo si erano prodigati nel tentativo di evitare l’estensione dell’incendio è giunta sul posto una squadra dei vigili del fuoco della cittadina tirrenica che hanno messo sotto controllo l’intenso fumo proveniente dal locale cucina e, dopo aver messo in sicurezza l’area, hanno provveduto a ispezionarne attentamente l’interno per prevenire il ritorno di eventuali focolai.

Sul luogo si sono recati anche i carabinieri di Civitavecchia per accertare le cause che hanno dato origine all’incendio sviluppatosi poco prima che il ristorante aprisse alla clientela.