Grande raccordo anulare, lavori con limitazioni della circolazione: date e deviazioni del traffico

Si interverrà con questi lavori sul Raccordo anulare fino a oltre la metà di febbraio: sui cavalcavia dureranno una notte mentre quelli di manutenzione ordinaria andranno avanti per diversi giorni

Roma, lavori in due gallerie: le chiusure

Il Grande raccordo anulare sarà interessato, a partire da oggi martedì 6 febbraio, da alcuni interventi che prevedono delle limitazioni alla circolazione. Questi i lavori in programma e la disciplina di traffico provvisoria che è stata istituita. 

Si interverrà con questi lavori sul Raccordo anulare fino a oltre la metà di febbraio: sui cavalcavia dureranno una notte mentre quelli di manutenzione ordinaria andranno avanti per diversi giorni

Un intervento, messo in atto da Autostrade per l’Italia, interesserà i cavalcavia all’altezza dello svincolo dell’autostrada A1, diramazione sud al km 39+300 circa del Grande raccordo anulare, per la messa in sicurezza dei dispositivi di appoggio.

Per questo motivo è prevista la chiusura al traffico sul raccordo dal km 38 al km 40. Ad essere interessata è la complanare interna. L’uscita obbligatoria prevista è allo svincolo A1 diramazione sud – Romanina.

Si lavorerà nella serata di oggi, martedì 6 febbraio a partire dalle 21 e fino alle ore 6 di domani mattina, 7 febbraio.

Altri lavori sono in programma direttamente sul Grande raccordo anulare. Per consentire gli interventi di manutenzione ordinaria fino a sabato 17 febbraio sarà in vigore la disciplina provvisoria del traffico che prevede la chiusura dal km 29 al km 40 della corsia di sorpasso veloce, in carreggiata interna, e dal km 40 al km 29 della corsia di marcia veloce, in carreggiata esterna. La fascia oraria interessata è quella che va dalle 21.30 alle 6 del giorno successivo, esclusi i giorni festivi.

Saranno interessati tutti i mezzi tranne quelli di soccorso.

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.