Treni, linea Firenze-Roma: circolazione sospesa per investimento, ritardi lungo la tratta

Sulla tratta Firenze-Roma sono in corso gli accertamenti dell'Autorità giudiziaria

Treni, linea Roma-Pescara: circolazione rallentata per guasto - Canaledieci.it
Foto: Canaledieci.it

Sulla linea convenzionale dei treni Firenze-Roma la circolazione è sospesa nella zona di Arezzo per l’investimento di una persona. Ripercussioni sulla restante tratta.

Sulla tratta Firenze-Roma sono in corso gli accertamenti dell’Autorità giudiziaria

La circolazione dei treni è stata bloccata all’altezza di Arezzo dalle 13.30. Una persona è stata investita e sono in corso gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria. Ad essere interessata è la linea convenzionale.

I treni Intercity e Regionali possono registrare ritardi e subire limitazioni di percorso o cancellazioni.

Il treno IC 584 partito da Trieste Centrale alle 7.21, e che sarebbe dovuto arrivare a Roma Termini alle 15.35, è fermo dalle ore 13.18 nei pressi di Arezzo mentre il treno IC 590 partito da Salerno alle 8.58, e che sarebbe dovuto giungere a Milano Centrale alle 19.17, oggi non ferma a Terontola e Arezzo. I passeggeri possono utilizzare i primi treni Regionali utili.

Lo scorso venerdì 19 gennaio, in mattinata, un altro investimento si era registrato sulla linea dei treni Napoli-Roma via Formia nella tratta tra Monte San Biagio e Priverno per l’investimento di una persona.

IN AGGIORNAMENTO

Dopo le ore 16 la circolazione risulta ancora rallentata sulla linea dopo gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria. I treni Regionali possono registrare un maggior tempo di percorrenza fino a 60 minuti mentre i treni Regionali precedentemente coinvolti nella sospensione del traffico hanno registrato ritardi fino a 75 minuti.

La circolazione è tornata regolare dopo le ore 17.10.

 

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.