Roma, forza l’ingresso della sede del V Municipio: ladro scoperto e denunciato

L'uomo  ha scavalcato il muro di cinta della sede municipale e stava scassinando una porta per entrare all'interno

ROMA-PORTA-SCASSINARE-DENUNCIATO-SEDE-MUNICIPIO-V-

Uno ladro, scassinatore professionista, italiano, è stato sorpreso in piena notte a forzare la serratura di una delle porte d’ingresso della sede del V Municipio di Roma, dopo aver scavalcato il muro di cinta della sede istituzionale.

L’uomo  ha scavalcato il muro di cinta della sede municipale e stava scassinando una porta per entrare all’interno

Colto in flagranza di reato, questa notte, martedì 23 gennaio in via dei Larici, a Centocelle, i carabinieri della locale stazione, competente per zona, hanno sorpreso il malvivente mentre era intento a scardinare la serratura di una porta, per entrare all’interno.

A conferma delle sue intenzioni, vicino a lui  e addosso, i militari dell’Arma intervenuti intorno all’1.40 della  notte appena trascorsa, durante un pattugliamento della zona, hanano trovato il ladro in possesso di vari arnesi da scasso.

Al momento, con le indagini che sono appena iniziate, si sta cercando di capire l’esatta dinamica della vicenda e intanto tutti gli arnesi utili a forzare la porta sono stati sequestrati per essere analizzati.

I carabinieri, titolari delle indagini, controlleranno anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza che costellano di “occhi elettronici” il popoloso quartiere ad est della Città Eterna, per capire cosa l’uomo stesse cercando all’interno della sede Municipale.

Nel frattempo il criminale è stato denunciato in stato di libertà per il reato di tentato furto, in attesa che i rilievi vengano approfonditi e, al termine di questi, anche le sue responsabilità.

Come sempre in questi casi, ricordiamo ai nostri lettori che tutti gli indagati, siano essi arrestaati, denunciati, fermati o indagati, vanno sempre considerati come presunti innocenti fino all’emissione di una definitiva sentenza di condanna irrevocabile, con le eventuali prove che si formeranno nei vari gradi del processo.

Di recente, in un altro nostro approfondimento, vi abbiamo raccontato, spostandoci a Fregene, di come un villino sia stato svaligiato in un lampo e in pieno pomeriggio, senza che i proprietari si accorgessero di nulla.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave presenti in questo pezzo e colorate in arancione, per eggere gli altri articoli correlati, pubblicati di recente sul nostro sito d’informazione, Canaledieci.it.