Velletri, muore davanti alla Tv: trovato dopo giorni

Dramma nella cittadina dei castelli romani dove un uomo è stato trovato morto all’interno della propria abitazione

La polizia mortuaria

Era seduto in camera da pranzo con la televisione ancora accesa ma era morto da giorni un pensionato 73enne di Velletri rinvenuto cadavere nella propria abitazione. E’ stato il fratello che non lo sentiva da un po’ di tempo e gli aveva telefonato senza ottenere risposta a contattare il numero di emergenza per verificare se il congiunto fosse in casa perché la porta dell’appartamento, apparentemente vuoto, era chiusa dall’interno.

Dramma nella cittadina dei castelli romani dove un uomo è stato trovato morto dopo giorni all’interno della propria abitazione

Sul posto si sono recati una pattuglia del commissariato di polizia locale, i soccorritori del 118 e un’autoscala dei vigili del fuoco che hanno forzato l’ingresso della casa dove il corpo del 73enne, in avanzato stato di decomposizione, è stato rinvenuto davanti alla tv. A quel punto è stato allertato il medico legale che, sulla base dei primi riscontri, ha accertato che il decesso dell’uomo era avvenuto già da diversi giorni per cause naturali non essendovi, tra l’altro, segni di violenza sul cadavere.

Il dramma ha suscitato scalpore nella cittadina dei castelli romani dove nelle prossime ore si svolgeranno i funerali del pensionato perché su disposizione del magistrato competente si è ritenuto di non procedere all’autopsia e la salma è già stata affidata ai familiari.