Roma, doppia manifestazione di protesta: gli effetti sulla viabilità

Divieti di sosta e possibili chiusure nelle zone interessate dalla doppia manifestazione

Roma, doppia manifestazione di protesta: gli effetti sulla viabilità
Foto di repertorio Atac

Una doppia manifestazione è in programma a Roma nelle giornate di oggi, martedì 16 gennaio, e domani, mercoledì 17 gennaio. Questi gli effetti sulla viabilità: attenzione in particolare ai divieti di sosta e alle possibili chiusure.

Divieti di sosta e possibili chiusure nelle zone interessate dalla doppia manifestazione

La manifestazione di oggi è stata organizzata dal Movimento per il Diritto all’Abitare in piazzale di Porta Pia, tra via Ancona e corso d’Italia, vicino al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Si terrà dalle 16 alle 19 per protestare “contro il mancato finanziamento nel settore delle politiche abitative”.

Gli effetti sulla viabilità si avranno già in mattinata visto che entro le 11 dovranno essere rimossi eventuali veicoli in sosta in piazzale di Porta Pia nel tratto indicato per la manifestazione, inclusa anche l’area di parcheggio e lo spazio centrale della sosta tra il monumento ai bersaglieri e l’inizio di via Nomentana.

Domani, mercoledì 17 gennaio, invece, dalle 10 alle 14 in via Molise, si svolgerà una manifestazione sindacale davanti al ministero del Lavoro. I divieti di sosta saranno sia via Molise che in via di San Basilio. Vi potrebbero inoltre essere delle chiusure al traffico sulle due strade.

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.