Nettuno, notte di Capodanno: ferito ad un piede con arma da fuoco

Un uomo ha contattato la Polizia a Capodanno dicendo di essere stato colpito ad un piede

Lavinio, aggredisce e picchia ex compagna: arrestato mentre tira pietre contro l’ambulanza
Immagine di repertorio

E’ mistero su quanto accaduto, nella notte di Capodanno a Nettuno, ad un uomo di 41 anni. Ha chiamato lui stesso la Polizia dicendo di essere stato colpito ad un piede con un’arma da fuoco.

Un uomo ha contattato la Polizia a Capodanno dicendo di essere stato colpito ad un piede

Il 41enne ha contattato la Polizia nella notte di Capodanno. Agli agenti ha spiegato che, intorno all’una e trenta mentre stava camminando su via Livatino a Nettuno, aveva sentito una fitta molto forte, improvvisa, come se una lama avesse colpito il tallone.

Sarebbe stato lui stesso ad accorgersi che si trattava di una ferita di arma da fuoco, leggera, forse di striscio.

Al momento non è ben chiaro cosa possa essere accaduto. Se ci sia stato un tentativo, da parte di qualcuno, di gambizzare il 41enne. Non è nemmeno escluso che, visto l’orario e il giorno, l’uomo sia stato vittima del proseguo di festeggiamenti violenti per salutare il nuovo anno.

Il 41enne, raggiunto poi dagli agenti, è stato trasportato all’ospedale di Anzio.