Roma, sciopero nazionale dei trasporti del 15 dicembre: alcune linee Atac ferme dalla mezzanotte

Salvo precettazioni dell’ultim’ora lo sciopero riguarderà tutte le reti gestite dalla società municipalizzata di trasporti

Roma, manifestazioni nel week end: rallentamenti e deviazioni dei bus in vari quadranti della città

In concomitanza con lo sciopero nazionale dei trasporti in programma venerdì prossimo, 15 dicembre, va segnalato che il servizio di trasporto pubblico urbano gestito da Atac potrà subire interruzioni già a partire dalla mezzanotte anche se la fascia oraria dell’astensione dal lavoro sarà compresa tra le ore 8.30 e le ore 17.00 di venerdì, con riattivazione del servizio tra le 17.00 e le 20.00, e dalle ore 20.00 sino a fine servizio del 15 dicembre. Anche se il Governo ha già preannunciato che se la durata delle agitazioni non verrà ridotta interverrà con un provvedimento ad hoc di precettazione per ridimensionare lo sciopero a quattro ore.

Lo sciopero riguarderà tutte le reti gestite dalla società municipalizzata di trasporti

Il gestore dell’infrastruttura ha, infatti, reso noto che dalla mezzanotte di venerdì non sarà garantito il servizio delle linee bus notturne cioè quelle la cui denominazione inizia per “n”.

Lo sciopero, che era stato rinviato dal 27 novembre scorso a venerdì prossimo dopo la precettazione decisa dal Governo nei confronti del personale interessato, riguarderà la rete Atac e l’intera rete RomaTpl nel territorio di Roma Capitale e nei comuni della città metropolitana. Sulla rete Atac lo sciopero interesserà anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di subaffidamento.

Le agitazioni pertanto impatteranno sulle linee metropolitane della linea A, B/B1, e C e sulle corse bus e le linee tram ma avrà effetti anche sulle linee diurne che hanno corse programmate oltre la mezzanotte e in particolare quelle contrassegnate dai numeri 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 oltre alle linee 314-404-444 gestite dalla società RomaTpl.

Per verificare l’effettiva portata delle agitazioni occorrerà attendere l’evoluzione che avrà il servizio di trasporto pubblico nella stessa giornata di venerdì. Si tratta comunque di uno sciopero nazionale indetto da organizzazioni sindacali di base Sgb, Cub, Cobas, Adl, Sgb, Usb Lavoro privato e Orsa.

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.