Civitavecchia, il 24 novembre gruppi di lettura contro la violenza sulle donne

Combattere la violenza sulle donne, nella settimana della celebrazione della giornata mondiale contro la violenza di genere, sottolineata da gruppi di lettura a ingresso gratuito

PREMIO-DIVERSITA-500-PAROLE-

A Civitavecchia ci sono una serie di appuntamenti importanti per celebrare il sabato della giornata internazionale dedicata a condannare la violenza sulle donne, con appuntamenti che inizieranno dalla giornata precedente, venerdì 24 novembre.

Combattere la violenza sulle donne, nella settimana della celebrazione della giornata mondiale contro la violenza di genere, sottolineata da gruppi di lettura a ingresso gratuito

Qui alla biblioteca Cialdi  di Civitavecchia sarà presente venerdì 24 novembre un presidio letterario con testi a libera consultazione contro la violenza sulle donne in spazi allestiti dalla Pro Loco di Civitavecchia e punta a sensibilizzare tramite incontri con i lettori e i cittadini sull’importanza di condannare la violenza di genere.

Ci saranno diversi gruppi di lettura cittadina di Civitavecchia tra i quali Attenti ai dettagli, il “Gruppo di Lettura Cialdi”, quello della “biblioteca di Santa Marinella” e della biblioteca comunale di Tolfa e di “Attenti ai Dettagli”, dal pomeriggio fino alla sera, a ingresso gratuito.

In particolare, nei vari incotri ci saranno 18 percorsi di lettura che esporranno testi e li commenteranno, tutti per far comprendere ai presenti l’importanza di combattere la piaga sociale della violenza sulle donne, con vari contributi di autori presenti con lettura conclusiva della dottoressa Livia D’Avenia, la direttrice della biblioteca civitavecchiese Cialdi.

Appuntamento dunque venerdì di questa settimana, 24 novembre, dalle 17 in piazza Calamatta a Civitavecchia alla biblioteca Cialdi, per approfondire queste tematiche.

Recentemente, questo mese, un’altra importante iniziativa ad Ariccia ha sottolineato l’importanza della lotta contro i femminicidi e le violenze contro il mondo femminile, con una serie di concerti live e un convegno a corredo di un evento dove si celebravano le splendide poesie di Alda Merini sulla donna.

Se vuoi leggere altri articoli su questa falsariga, clicca sulle parole chiave colorate in arancione cliccando sulle parole chiave colorate in arancione e accedi agli altri  nostri pezzi pubblicati recentemente su Canaledieci.it