Telelaser nel Lazio: dove saranno i controlli dal 15 al 19 novembre

I controlli con telelaser interesseranno anche due autostrade nella provincia di Roma

Telelaser nel Lazio: dove saranno i controlli della velocità dal 24 al 30 giugno

Tornano i controlli con telelaser da parte della Polizia stradale. E’ stato diramato il calendario della settimana in corso che riguarda il posizionamento delle apparecchiature mobili su alcune delle principali arterie del Lazio. Si partirà mercoledì 15 novembre dalla provincia di Viterbo.

I controlli con telelaser interesseranno anche due autostrade nella provincia di Roma

La Polizia stradale comunica in anticipo il calendario dove viene posizionato il telelaser. Tra gli obiettivi dei controlli, infatti, è fare in modo che il posizionamento dell’apparecchiatura possa servire come deterrente per tutti gli utenti della strada affinché non superino i limiti di legge previsti.

Questi i tratti in cui i telelaser saranno attivi. I controlli scatteranno mercoledì 15 novembre e interesseranno, in questa occasione, la strada statale SS2 Cassia nella provincia di Viterbo.

Le successive date saranno concentrate nel week end. Sabato 18 novembre le postazioni mobili saranno posizionate sull’autostrada A24 nel tratto della provincia di Roma mentre domenica 19 novembre la Polizia stradale si porterà sull’autostrada A12 Roma – Civitavecchia.

Gli ultimi dati sugli incidenti stradali

Nel 2022, sulle strade italiane, si sono registrati 165.889 incidenti con lesioni a persone (151.875 nel 2021, +9,2%; 172.183 nel 2019, -3,7%), che hanno causato 3.159 decessi (2.875 nel 2021, +9,9%; 3.173 nel 2019, -0,4%) 223.475 feriti (204.728 nel 2021, +9,2%; 241.384 nel 2019, -7,4%). In media, rispettivamente, 454 incidenti, 8,7 morti e 612 feriti ogni giorno.

La velocità eccessiva è una delle principali cause di incidente stradale in Italia. i controlli sulla velocità svolgono un ruolo fondamentale poiché mirano a dissuadere i conducenti dall’adottare comportamenti pericolosi.

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.