Auto in fiamme sull’Autostrada A1: chilometri di code alle porte di Roma

Paura sull'Autostrada A1: auto in fiamme sulla carreggiata e tragedia sfiorata per il fitto fumo finito sulle auto in arrivo a tutta velocità

Foto di repertorio

Attimi di paura per gli automobilisti in coda sull’Autostrada A1 Firenze-Roma oggi pomeriggio per un veicolo che ha preso fuoco durante la marcia. Prima il fitto fumo poi le fiamme che si sono sollevate dalla parte anteriore dell’auto, hanno messo in serio pericolo il conducente e gli automobilisti dietro di lui in arrivo sulla carreggiata e a rischio di  finirgli addosso.

Mentre non si hanno notizie delle condizioni degli occupanti del veicolo a fuoco, è certo che l’intervento dei Vigili sia in corso, con la chiusura del tratto per il soccorso e le operazioni di spegnimento stanno creando code chilometriche.

Paura sull’Autostrada A1: auto in fiamme sulla carreggiata e tragedia sfiorata per il fitto fumo finito sulle auto in arrivo a tutta velocità

Stava viaggiando sull’Autostrada A1 in direzione Firenze quando qualcosa ha iniziato a non funzionare e dal motore dell’auto ha iniziato ad uscire un fitto fumo. In una manciata di secondi l’auto ha preso fuoco mettendo in pericolo chi era a bordo.

Accanto all’auto tra chi sfrecciava c’è stato chi invece ha subito segnalato il rogo richiamando l’intervento immediato delle squadre dei Vigili del Fuoco e degli operatori sanitari.

Sul posto la Polizia Stradale ha messo in sicurezza il tratto per consentire le operazioni di spegnimento. Ma in poco tempo inevitabilmente lunghe code si sono formate alle porte di Roma.

Il traffico bloccato è ancora segnalato tra Ponzano Romano e Magliano Sabina. Mentre il veicolo è stato spento e viene spostato sulla corsia di emergenza.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni, vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral  in questa pagina

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.