Si incastra nell’impastatrice, rischia di perdere una mano

Per liberare la donna dal meccanismo dell'impastatrice sono dovuti intervenire i vigili del fuoco 

Attimi di terrore intorno poco dopo mezzogiorno di ieri, domenica 5 marzo, in un forno di Grottaferrata, alle porte di Roma. La figlia dei titolari del forno, in un incidente sul lavoro, è rimasta incastrata col braccio nel meccanismo dell’impastatrice in funzione.

Per liberare la donna dal meccanismo dell’impastatrice sono dovuti intervenire i vigili del fuoco

Il braccio si è fratturato in più parti. Ad estrarlo i sanitari del 118 e i vigili del fuoco che si sono precipitati dal vicino distaccamento di Marino. Sono stati momenti terribili per la donna ma anche per gli altri lavoratori che hanno atteso con apprensione le operazioni di soccorso.

Fortunatamente sembra che la donna, subito sottoposta a un intervento chirurgico presso il Policlinico Tor Vergata, abbia buone possibilità di scongiurare l’amputazione.

Sul posto era atterrata anche a un’eliambulanza che però poi è stata subito fatta ripartire. I soccorritori nel frattempo avevano trasferito la donna in ambulanza al policlinico più vicino.

Nella stessa mattinata un infortunio simile era accaduto alla titolare del forno, una donna di 65 anni, madre della donna rimasta ferita, che però era riuscita a liberarsi con l’aiuto dei familiari e dei sanitari del 118 ma senza gravi ferite. Non è escluso che l’impastatrice ci fosse qualche meccanismo inceppato. Ci sono accertamenti in corso. L’impastatrice comunque è stata rimossa.

Il precedente

Un paio di anni fa un episodio analogo era avvenuto a Lanuvio in zona Campoleone, a poca distanza da Aprilia. In particolare, all’interno di un pastificio di via Nettunense, una donna di 41 anni, residente ad Ariccia, era rimasta incastrata in una macchina impastatrice, restando ferita alla mano e all’avambraccio. Anche in quel caso era stato necessario un intervento chirurgico di ricostruzione.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.