Civitavecchia, assunzioni al Porto: ecco per quali posti

Civitavecchia, al via la procedura di concorso per lavorare sulle navi: requisiti richiesti e prove di concorso per chi invia la domanda entro la fine di gennaio 2023 

porto civitavecchia

Civitavecchia: è già online il testo del Bando di concorso per Ormeggiatori, che consentirà ai candidati che superano la prova pratica e una teorica, di essere iscritti al Registro degli Ormeggiatori nel gruppo ormeggiatori e barcaioli del Porto di Civitavecchia.

Per candidarsi, l’ultima data utile è il 26 gennaio 2023 ed entro le ore 14,00. Ecco tutti i dettagli su requisiti richiesti, prove di concorso e come presentare la domanda di ammissione.

Civitavecchia, al via la procedura di concorso per lavorare sulle navi: requisiti richiesti e prove di concorso per chi invia la domanda entro la fine di gennaio 2023

Al via il concorso per Ormeggiatori al Porto di Civitavecchia, una possibilità lavorativa per cinque candidati con determinati requisiti, sostenendo due prove d’esame di tipo pratico e teorico.

La domanda di ammissione che andrà inviata entro il 26 gennaio, potrà essere inoltrata tramite raccomandata con avviso di ricevimento, alla Capitaneria di porto di Civitavecchia – Calata Laurenti 16 – 00053 Civitavecchia (Roma); o consegnata a mano allo stesso recapito, e cioè direttamente alla Capitaneria di porto di Civitavecchia presso la Sezione Tecnica, entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio, o inviata tramite PEC a cp-civitavecchia@pec.mit.gov.it.

I requisiti richiesti per partecipare al concorso ed essere iscritti al Registro degli Ormeggiatori

Il concorso per Ormeggiatori al Porto di Civitavecchia è rivolto a coloro che possiedono i seguenti requisiti: intanto un’età non inferiore ai 18 anni e non superiore a 45 anni; Poi la cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione Europea, purché il candidato abbia adeguata conoscenza della lingua italiana dimostrata con la certificazione livello B1 Common European Framework of Reference for Languages rilasciata da ente accreditato.

Richiesta una sana e robusta costituzione fisica e l’esclusione da forme di condanna per delitti punibili con pena non inferiore a tre anni di reclusione, oppure per contrabbando, furto, truffa, appropriazione indebita, ricettazione o altro delitto contro la fede pubblica, salvo che sia intervenuta la riabilitazione.

Indispensabile l’aver effettuato 2 anni di navigazione in servizio di coperta su navi mercantili e/o militari, e/o navi da diporto. La navigazione su navi militari compiuta nelle categorie di nocchiere, specialista delle telecomunicazioni e scoperta, cannoniere, tecnico di armi, palombaro, incursore, specialista del servizio amministrativo e logistico, nocchiere di porto delle specialità di coperta, marinaio di tutte le abilitazioni e gli abilitati sommozzatori di qualsiasi categoria è equiparata alla navigazione di coperta su navi mercantili.

Per la finalità di questo concorso, sarà anche ritenuta valida la navigazione compiuta su navi maggiori e minori, comprese quelle adibite ai servizi dei porti e quella compiuta su navi adibite al traffico locale ed alla pesca costiera, a prescindere dalla stazza delle navi stesse e dalla qualifica rivestita, a condizione che le dotazioni tecniche di bordo risultino sistemate in modo tale da consentire indifferentemente lo svolgimento delle mansioni di macchina e di coperta.

Nella presentazione della domanda di concorso per sostenere le due prove pratica e teorica, verrà svolta anche la valutazione dei titoli, che in tal caso dovranno essere di tipo professionale nel ruolo di Capo barca per il traffico locale o superiore, purché abiliti al comando dei mezzi nautici necessari allo svolgimento del servizio. Necessaria anche l’iscrizione nella prima categoria della gente di mare e la patente di guida di categoria B.

Sul Bando pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 102 del 27-12-2022, sarà possibile trovare sia il modello da compilare per la presentazione della domanda di ammissione da inviare insieme alla copia fotostatica di un documento di identità valido, entro il 26 gennaio 2023 che l’elenco di tutti i documenti che andranno anche inviati, e che attestano il possesso dei titoli e delle abilitazioni.

Data e ora di svolgimento della prova pratica che si riterrà superata con un punteggio non inferiore a 32/45, e della prova teorica, saranno pubblicate all’albo della Capitaneria di porto di Civitavecchia e sul Sito Guardia Costiera nella sezione “Avvisi”.

La graduatoria verrà affissa per almeno 30 giorni all’Albo della Capitaneria di Porto di Civitavecchia, successivamente il Comandante del porto di Civitavecchia procederà all’iscrizione dei vincitori nel registro degli ormeggiatori. La graduatoria resterà valida per almeno 36 mesi dalla data di pubblicazione.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link e digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Assunzioni in aeroporto di Fiumicino per addetti alle pulizie: cosa fare